attualita' posted by

Il boom degli orologi da collezione è terminato? Segnali inquietanti daest

 

Dopo un boom legato alle riduzione di produzione legate al  covid e alla liquidità abbondante, anche il mercato degli orologi da collezione sta avendo dei problemi, e vengono da est: il mercato cinese dei beni di lusso e da collezione è crollato negli ultimi due mesi a causa delle turbolenze economiche che hanno frenato la spesa discrezionale dei ricchi.

Secondo il Financial Times, i prezzi di alcune delle marche più famose di orologi di lusso e borse firmate (come orologi Rolex e borse Hermès) sui mercati secondari sono crollati tra il 20% e il 50% da quando, all’inizio di quest’anno, Shanghai ha imposto un rigido blocco di Covid.

Lo sgonfiamento della bolla immobiliare cinese e la controversa politica di zero Covid del presidente Xi Jinping a Shanghai e in decine di altre regioni hanno mandato l’economia in tilt, intaccando il sentimento dei consumatori.  Secondo il portale Watcheco  il prezzo dei Rolex Submariner di seconda mano è crollato del 46% da marzo. Nello stesso periodo, i negozi di borse di lusso di Shanghai e Hangzhou hanno ridotto del 20% i prezzi delle Birkin di Hermès.

Secondo il FT uno dei fattori che hanno portato a questo calo improvviso ad est è  il cosiddetto “Whiplash effect”, cioè l’effetto frusta legato alla chiusura- apertura delle catene logistiche: la chiusura delle forniture ha spinto i grossisti a riempire i magazzini, investendo ingenti cifre che poi però hanno dovuto liberare, anche con l’aumento dei costi finanziari, portando quindi il prezzo al ribasso in modo improvviso ed ingente.

Anche l’indice generale degli orologi di lusso, il Subdial 50 , indica come, raggiunto un picco circa 8 mesi fa,  sia inizato un lento calo, progressivo, ma non intenso come mostrerebbero le notizie cinesi.

La Cina era probabilmente in bolla, per cui il calo è stato più sensibile, ma comunque si inserisce su una tendenza generalizzata dovuta alla stretta monetaria e alla crisi economica che si sente e si sentirà anche nel prossimo futuro.

Intanto in Cina lo stato sta cercando di creare un mercato Tax free per i beni occidentali di lusso nell’isola turistica di Hainan, per evitare che i cittadini si rechino all’estero.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal