attualita' posted by

Guerra commerciale USA – Cina: due contendenti con due pistole

 

Cina e Usa hanno iniziato una guerra commerciale in cui entrambe i contendenti stanno tenendo una pistola puntata alla tempia della controparte: da un lato gli USA rischiano una spinta inflazionistica interna per non poter più accedere alle produzioni a basso costo di Pechino, e di veder interrotte alcune delle proprie reti logistiche, dall’altro Pechino che, essendo in avanzo commerciale, ed in modo sostanziale, rischia di pagare il prezzo più alto di tutta la contesa.

Il problema della Cina ha però una seconda faccia, tutta finanziaria. Una guerra commerciale si farebbe sentire in modo sensibile sul corso delle azioni cinesi, in un momento in cui queste non stanno andando per niente bene:

Il problema non è solo di corsi azionari, ma anche di stabilità finanziaria: sia i broker sia molti investitori hanno utilizzato le azioni comprate in borsa per garantire dei prestiti:

Ci sono settori naturalmente più esposti di altri, cioè settori le cui azioni sono state preferite in questo tipo di operazioni:

Soprattutto la crescita di questo tipo di operazioni è veramente impressionante:

Che cosa succede se il corso delle azioni continua a calare in modo sensibile? Che queste garanzie diventano insufficienti e quindi i relativi contratti di finanziamento devono essere chiusi. Le azioni passano di mano e finiscono sul mercato, con il risultato di accentuare ulteriormente i cali nei valori quotati.  Si calcola che circa 11% del capitale dei broker se ne andrebbe per coprire le perdite relative alla chiusura dei contratti di finanziamento a pegno.

La guerra commerciale quindi rischia di avere potenti ripercussioni anche a livello finanziario, con il rischio di innescare una vera e propria bomba di perdite finanziarie. Purtroppo, in questo momento, entrambe i giocatori appaiono chiusi in una “Trappola di Tucidide”, in cui i contendenti sono forzati a muoversi verso una guerra per affermare una nuova situazione di equilibrio di poteri, o confermare la precedente. Speriamo che questo cammino possa essere invertito, e che, nell’interesse comune, si  raggiunga un accordo.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog