attualita' posted by

Greta ha rotto le scatole perfino ai tedeschi!!

 

La crociera a vela con Pierre Casiraghi per andare in America a svolgere il proprio predicozzo inizia, nella sua totale ipocrisia, a stancare un po’ tutti, perfino i tedeschi che, a vedere i loro giornali, sembrano dedicati anima e corpo, perfino fra i giovani, alla causa ambientalista.

Ad esempio molti tedeschi stanno mettendo sulle auto degli adesivi significativi con scritto “F..K Greta”, “Fo..ti Greta”, magari proprio al di sopra del tubo di scarico..

Oppure

O anche

Insomma gli automobilisti stanno  esprimendo il proprio assoluto e totale amore per Greta Thurnberg e la sua crociata assoluta contro il cambiamento climatico, dando per scontato che sia di origine umana e che sia negativa (per dire, durante l’epoca dei dinosauri e delle grandi foreste del carbonifero la terra era molto più calda ed umida).

Anche i media tedeschi hanno grosse perplessità. Il TAZ ha notato che l’impronta di carbonio dell’impresa della Greta e dei suoi 5 compagni di viaggio è in realtà molto più alta di quanto sarebbe stata se lei e suo padre avessero viaggiato su un Jet di linea. Infatti se lei avesse preso il jet ci sarebbe stato solo un viaggio di andata e ritorno per due, ora invece cinque persone prenderanno un jet per sostituire l’equipaggio all’arrivo e riportare indietro il veliero, oltre al viaggio di ritorno per l’equipaggio che sta facendo la traversata. Se avesse voluto veramente non incidere dal punto di vista del carbonio o non avrebbe viaggiato (perchè non una bella teleconferenza) oppure avrebbe preso una cabina su una portacointainer, sicura, lenta, ma molto poco “Glamorous”.

Naturalmente, essendo il più grande fake della storia umana, è tutti i giorni i sui media mainstream.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi