attualita' posted by

Grane per Facebook: ha raccolto dati biometrici illegittimamente (meglio Minds…)

 

Sede di Facebook a Sydney, via Facebook

In uno dei più grandi accordi finanziari per la violazione della privacy mai vista, la scorsa settimana un giudice del tribunale distrettuale federale della California ha approvato un accordo di 650 milioni di dollari che Facebook dovrà pagare a   circa 1,6 milioni di utenti nello stato dell’Illinois.

Il pagamento andrà a ripagare tutti gli utenti di cui FB ha utilizzato i volti per creare dei modelli standard biometrici, in violazione dell’Illinois Biometric Information Privacy Act (BIPA).

Questa non è però l’unica azione legale che deve affrontare il social media di Menlo Park: infatti è partita una seconda causa, lo scorso ottobre, denominata  Whalen v. Facebook, Inc. che coinvolge Instagram che avrebbe illegittimamente utilizzato le foto caricate dai clienti per estrarre dai in modo scorretto, e Instagram è anch’esso di proprietà di FB. In questo caso il social media ha presentato una richiesta per sospendere l’azione legale e proporre un arbitaggio

Le verità rivelate da questa azione leale dovrebbero preoccupare tutti. in Illinois hanno questa legge, la BIPA, che è tra le più severe  sulla privacy negli Stati Uniti, che richiede un permesso esplicito per utilizzare i dati biometrici e che permette azioni collettive. In Europa non abbiamo un bel niente. I nostri tratti personali, estratti dalle foto di FB, possono essere usati per creare dei modelli biometrici. Se agganciate i modelli biometrici alle abitudini delle persone abbiamo un bel Lombroso 2.0, potenziato dalla AI, che potrebbe definire i caratteri dai tratti.

Alla fine meglio utilizzare social media che non salvano i dati. Come sapete a me piace molto Minds.com, ma .. ognuno cerchi il proprio


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal