attualita' posted by

GLI USA ASSEGNANO I CONTRATTI PER ARMI IPERSONICHE. Corsa con Russia e Cina

 

L’esercito USA ha firmato i due primi nuovi contratti per la costruzione di armi ipersoniche, le prime per la difesa strategica degli Stati Uniti.

Le società che si sono assicurate i contratti sono due:

– la Dynetics ha ottenuto un appalto per la costruzione di 20 fusoliera per alianti ipersonici (C-HGB) , adattabili a diverse testate;

– Lockheed Martin ha vinto un appalto per dotare i veicoli ipersonici di sistemi di guida, di booster di lancio e di involucri protettivi in modo da poter operare come una batteria missilistica mobile.

Ecco un esempio di ciò che risulterà al termine del progetto congiunto:

Questo tipo di armi strategiche rientra nell’arsenale dell’esercito per la prima volta dopo i Pershing II degli anni settanta-ottanta. Si tratta quindi del rinnovo di una capacità strategica persa che verrà anche condiviso con il corpo dei Marines.

Ecco il modus operativo di questo tipo di armi a confronto con i missili strategici tradizionali e con i missili da crociera.

Già ad aprile la Lockheed aveva ottenuto un appalto da 900 milioni di dollari per lo sviluppo di un’arma convenzionale ipersonica, la CHSW, destinata a portare testare convenzionali ad una velocità superiore a Mach 5.

Queste armi si confronteranno con le controparti già in fase di test avanzato da parte della Russia e della Cina. Ad esempio la Russia ha lanciatoa giugno un missile intercettatore ipersonico.

 

Il sette agosto scorso la Cina ha testato il proprio veicolo di rientro ipersonico Starry Sky 2, in grado di portate anche testate nucleari.

Siamo quindi in una nuova fase di riarmo mondiale, una corsa simile a quella a cui si è assistito durante la guerra fredda. Una pericolosa competizione di cui saremo spettatori praticamente inermi.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi