attualita' posted by

Germania: il governo teme rivolte nel freddo e buio inverno che sta per arrivare

 

Dopo aver pasticciato per trenta anni con l’energia il governo tedesco inizia ad aver paura di fare la fina di quello dello Sri Lanka, ma si prepara a dare la colpa ai soliti “Pensatori laterali”, termine che traduce in tedesco il “Fassista” gridato da PD in Italia.

Secondo quanto pubblicato da Die Welt le autorità dell’ordine pubblico vedono un pericolo crescente nel fatto che gli estremisti potrebbero sfruttare la rabbia dei cittadini per gli enormi prezzi energetici per minare la pace sociale nel Paese. “I nemici della democrazia stanno solo aspettando di abusare delle crisi per diffondere fantasie di sventura, paura e incertezza”, ha affermato il ministro dell’Interno federale Nancy Faeser (SPD) “Quello che ha già collegato estremisti di destra e varie altre scene nelle proteste per le misure legate al  Coronavirus rimane il denominatore comune: il disprezzo per la democrazia e il tentativo di scuotere la fiducia nel nostro Stato”.

In Germania si aspettano di dover presentare, senza ammortizzatori, bollette energetiche attorno ai 1000 euro al mese. In una situazione del genere sarà molto facile per i dissidenti con il governo, non pochi di partenza, riuscire a organizzare manifestazioni con  grandi numeri di partecipanti. I “Servizi per la tutela della costituzione”, cioè la polizia politica tedesca, sta già notando un notevole aumento del traffico sui social  media, con uno scambio notevole di materiale riguardante le politiche di governo e la situazione in Ucraina. Il timore del governo è che si possano raccogliere larghe folle, anche superiori a quelle che hanno preso parte alle manifestazioni per le misure Covid-19, e che questo possa sfociare in eventi violenti e scontri con la polizia, se non in  vere e proprie rivolte. Un timore che non sembra esattamente secondario. La paura maggiore è ovviamente per la SPD, che vede “Pensatori laterali” ovunque.

Se vi arrivassero oltre 1000 euro di bollette al mese voi che fareste ? Protestereste o no?

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal