attualita' posted by

Gas ed Energia: prezzi spot al massimo. Per fortuna che la Commissione ha fatto partire il “programma di risparmio”

I prezzi del gas in Europa stanno per toccare i massimi, elevatissimi, che avevano raggiunto lo scorso marzo, poco dopo l’invasione dell’Ucraina da parte della Russia.

I futures sul gas naturale legati al TTF, il prezzo del gas all’ingrosso in Europa, sono stati scambiati al di sopra dei 200 euro per megawattora, non lontano dal massimo storico di 300 euro toccato a marzo all’indomani dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, mentre le persistenti preoccupazioni sulla scarsità delle forniture europee continuano a pesare sul mercato. Una siccità storica innescata da un’estate arida che ha fatto registrare record di caldo in tutta Europa minaccia di bloccare le spedizioni di carbone e petrolio lungo il fiume Reno, esacerbando le preoccupazioni in un mercato già rigido. Inoltre, la russa Gazprom ha ridotto i flussi attraverso il gasdotto Nord Stream, citando problemi alle turbine, fornendo solo 33 milioni di metri cubi al giorno, circa il 20% della sua capacità, mettendo a rischio gli obiettivi della regione di riempire l’80% della capacità di stoccaggio prima dell’inverno. L’aumento dei prezzi del gas naturale ha portato i membri dell’UE a firmare un accordo per ridurre il consumo di gas del 15% nei mesi successivi, ma per ora questo risparmio sta avendo un effetto opposto.

Ovviamente queste esplosioni di prezzo nel gas naturale hanno potenti ricadute anche sul costo dell’energia, con il costo per l’energia con consegna a un anno in Germania che è ai massimi storici.

Ovviamente c’è una forte componente di speculazione, ma se i prezzi restano questi il prossimo agosto in Germania vedremo un agosto stile anni 70-80 in Italia: tutto chiuso e tutti al mare, possibilmente all’estero, perché le bolletta saranno francamente non affrontabili dalla famiglia media. Hanno un anno di tempo per trovare una soluzione, ma non è detto che riescano a trovarla.

Se la Russia voleva mettere in ginocchio la Germania, ci sta riuscendo benissimo

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal