attualita' posted by

Fauci si arrampica sugli specchi per difendere la vccinazione dei guariti covid-19

Negli USA, come vi abbiamo già detto, è stato imposto l’obbligo vaccinale a una buona parte dei dipendenti federali, e, per ora , non si è fatta grossa distinzione fra dipendenti malati e guariti, quindi naturalmente immuni e gli altri.

Eppure c’è una bella differenza: un noto studio israeliano sulla materia indica come i malati guariti siano ben più protetti rispetto ai vaccinati. Lo studio parla di una copertura ben 7 volte superiore. Alloca che fare?

Questa domanda è stata posta alla CNN ad Anthony Fauci il quale, per giustificare la vaccinazione dei guariti, si è letteralmente arrampicato sugli specchi. Vediamo cosa ha detto (segue il video):

“Non ho una risposta davvero chiara per voi su questo “, ha risposto Fauci.

Questo è qualcosa di cui dovremo discutere per quanto riguarda la durata della risposta immunitaria. L’unica cosa che la carta israeliana non ti ha detto è se – per quanto alta sia la protezione con l’infezione naturale – qual è la durata rispetto alla durata di un vaccino? Quindi è concepibile che tu sia stato infettato, sei protetto, ma potresti non essere protetto per un periodo di tempo indefinito “, ha continuato.

Quindi penso che sia qualcosa che dobbiamo sederci e discutere seriamente perché hai sottolineato in modo molto appropriato, è un problema e potrebbero esserci  a sostegno di quello che hai detto.”

Insomma nonostante gli scritti scientifici sperimentali Fauci fa di tutto per difendere una posizione indifendibile e pericolosa: la vaccinazione dei guariti. Alla fine dimostra quanto la questione non sia più di carattere sanitario, ma politico, se no terrebbe conto di quanto risulta dagli studi scientifici.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal