attualita' posted by

ECONOMIA5STELLE/SCENARIECONOMICI A MATRIX PARTE TERZA: LEX MONETAE, MUTUI E PREZZO PRODOTTI FINITI

 La parte terza del video relativo alla nostra partecipazione al talk show Matrix del buon Telese tratta i seguenti punti:

– Lex Monetae (il ritorno alla lira trasforma tutti i debiti che avevamo in Euro nel nuovo conio, potremmo al limite mantenere in Euro – valuta estera – quelli di Diritto Estero – es. Lussemburghese che però non sono però assolutamente rilevanti rispetto al totale dei debiti contratti);

– Mutui (anche questi non subirebbero alcun effetto negativo tranne che quella parte di Mutui contratti all’estero; discorso a parte per i tassi, questi aumenteranno quando le tensioni per la rottura dell’eurozona saranno altissime ed insostenibili, quando poi torneremo alla lira i tassi stessi si abbasseranno magicamente causa azione di Bankitalia);

– Materie prime (questo è il capitolo più interessante, si dice che tornando alla lira pagheremmo troppo le materie prime e non esporteremmo più….si da il caso, invece, che il prezzo sia ponderazione di due componenti, la prima – che pesa il 25% aumenta, ad esempio, del 30%, innescando un aumento del 6% dei prezzi sui mercati internazionali, ma la seconda pesa per il 75% e diminuirebbe del 30%, cioè di circa il 22% superando abbondantemente tale 6% e determinando un MINOR PREZZO SUI MERCATI INTERNAZIONALI DEI BENI TRADABLE DI CIRCA IL 16%.

Soprattutto per questo terzo punto vediamo che GLI EFFETTI SOCIALI SAREBBERO FAR VINCERE GLI IMPRENDITORI ITALIANI SENZA FAR PERDERE NELLO STIPENDIO GLI OPERAI CHE ALTRIMENTI PER OTTENERE UN MEDESIMO RISULTATO DOVREBBERO VEDER CALARE I LORO EMOLUMENTI DI BEN PIU’ DEL 20%! E dovete considerare che questo è un fenomeno già in atto dal momento in cui abbiamo iniziato la strada entro l’Eurozona!

REDDITO DISPONIBILE PER FASCE DI ETA'

Sotto l’Euro, la generazione under 50 ha SUBITO UN CONSIDEREVOLE TAGLIO AL PROPRIO REDDITO DISPONIBILE, contrariamente alle generazioni precedenti morbidamente accompagnate verso il loro fine vita!

Si ritiene che la strada per ristabilire l’equità passi per una maggiore produttività (maggiori guadagni). Considerate, come da tempo vi ho detto, che tendere verso lo sviluppo di aziende più produttive (diverse da quelle attuali) richiederebbe elevati costi sociali. IL COSTO SOCIALE PER SVILUPPARE UN’ECONOMIA COME VUOLE LA GERMANIA E COME VORREBBE IL PD SIGNIFICA ELIMINARE UN TERZO DELLE NOSTRE AZIENDE (vedi tabella OCSE):

ITALIA_E GERMANIA DITTE POCO RICCHE CONFRONTO 1

Il partito al governo deve solo decidere:

– SVALUTAZIONE DELLA MONETA SOVRANA o

– MACELLERIA SOCIALE COME DA DETTAMI ORDOLIBERISTI.

Altre strade non vi sono cari Renzi e Pinapicierno!

A voi l’onore della scelta, o col popolo o con i mercati (assumendovi le responsabilità di FALLIMENTI, SUICIDI ED EMIGRAZIONI DI MASSA – giusto per non dire altro…).

 

REPUBBLICA CENTRO AFRICANA L'ULTIMO GENOCIDIOTermino qui la filippica e vi lascio al video ma non senza inviarvi il solito settimanale saluto da parte di:

pigreco the wall 2

 

LINK AL VIDEO DI MIN 1,5

https://docs.google.com/file/d/0B0WiLz-aP30IV0dlV0dxdS04YkE/edit

 

Piaciuto? Penso di si dai!

imbianchino dei meetup umbri

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

2

1 Comment

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog