attualita' posted by

ECCO I TRUMPIANI ITALIANI E COSA VOGLIONO!

 

Meno 8! Infatti venerdì prossimo 20 gennaio il 45° presidente degli Stati Uniti Donald Trump giurerà a Washington ed entrerà nel pieno dei poteri.

Questo evento, che è destinato a rivoluzionare molti equilibri economici e geopolitici, sarà seguito a Roma dai sostenitori di Donald Trump in una manifestazione a Palazzo Ferrajoli promossa dall’Associazione Italians4Trump e ad inviti strettamente personali.

L’Associazione, i cui promotori sono Gianmario Ferramonti, Alfredo Esposito e Leo Zagami che per l’occasione saranno ospiti nella capitale americana per seguire personalmente la cerimonia, è coadiuvata da Antonio Maria Rinaldi di Scenarieconomici.it e Alternativa per l’Italia, da Fabrizio Valerio Bonanni Saraceno dell’Associazione Verso il Futuro e dall’imprenditore Marco Arturi, ha come scopo quello di diffondere il cambiamento in atto negli Stati Uniti nella convinzione che le ricette economiche prospettate nel programma della nuova amministrazione siano applicabili anche nel nostro Paese. Infatti la globalizzazione “selvaggia” senza regole ha inflitto a molte economie pesantissimi prezzi in termini di disoccupazione e deindustrializzazione ad appannaggio di altre aree economiche come la non regolamentazione dei flussi migratori ha minato gli equilibri in altrettante aree iniziando proprio dall’Italia.

La classe media del nostro Paese è stata distrutta, quella classe di piccoli e medi imprenditori, professionisti, funzionari e dirigenti privati e pubblici che dal dopoguerra aveva consentito di far risorgere l’Italia fino a farla entrare a pieno titolo nell’Olimpo delle maggiori potenze industriali.

Oggi essere Trumpiani significa ribadire il sano orgoglio di lavorare tutti insieme per far risorgere il Paese lasciando da parte le fazioni politiche di appartenenza formulando proposte concrete nell’interesse generale previleggiando prima quelle di casa nostra. Un freno quindi al liberismo sfrenato che ha distrutto senza costruire e i cui effetti rischiano di essere irreversibili.

Il motto è RIPRENDIAMOCI LE CHIAVI DI CASA nel rispetto delle relazioni con gli altri paesi e della reciprocità!

 

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog