attualita' posted by

Draghi: “Il Green pass è Stato un Grande Successo, ha permesso una crescita del 6,5% nel 2021”. Vogliamo il nome del suo pusher.

 

Ieri abbiamo sentito un incredibile discorso da parte del Presidente del Consiglio Mario Draghi, talmente sorprendenti che, sinceramente, le abbiamo ascoltate più volte e trascritte perché non ci credevamo.

I provvedimenti di oggi, che poi verranno descritti più in dettaglio da Ministro Speranza, prevedono un graduale superamento di strumenti come il Certificato Verde. Il Green Pass è stato un grande successo, perchè ci ha permesso di ricominciare, riprendere l’economia: ricordatevi che l’anno scorso, proprio con il GreenPass, l’economia italiana è cresciuta al 6,5%,  quindi siamo come dire riusciti a mettere insieme un’economia vibrante, una ripresa della socialità graduale insieme alla possibilità di essere, diciamo, più protetti ecco, più sicuri, più protetti…”

Ecco il video per  chi non ci credesse

 

Visto il successo riscosso dal Benigni con La Vita è Bella, c’è da supporre che con il suo racconto favolistico ed edulcorato sulla tragicità della situazione anche il premier Draghi punti all’Oscar. Chissà se anche lui concluderà la storia con una fake come fece Benigni, dicendo che ci salveranno gli americani e non i russi. Del resto la pregiata statuetta è made in USA….

Comunque nel 2021 siamo cresciuti del 6,5% grazie al Green Pass? Non è stato un rimbalzo tecnico dopo un crollo colossale nel 2020 …

 

La crescita è talmente forte che….siamo ancora ben al di sotto di quanto fossimo nel 2019

Vediamo un po’ cosa ha fatto la Svezia che NON HA UTILIZZATO il green pass o il Lockdown, se non in misura molto limitata.

e in valore totale

Quindi, da questi dati, potremmo dire che NON  FARE NULLA CI AVREBBE SALVATI MEGLIO, dell’inutile Ammuina del Green Pass. La Svezia è cresciuta come PIL perfino nel 2020, quando noi abbiamo segnato un disastro. Nel 2021 ha proseguito in una vera crescita, che l’ha portata a valori ben superiori rispetto a quelli del 2019

Del resto Draghi è lo stesso che parla ora di un “Mero rallentamento” economico, di crescita che continua. Io non sono un genio, non sono un ex governatore della BCE, ma vi dico, con la mia sfera di cristallo, che il PIl del primo trimestre starà disastroso, circa del -1,2% – 1,4%. Sarà anche questo calo merito del “Green Pass” che scade proprio il primo aprile?

Dal punto di vista economico l’attuale gestione si è rivelata disastrosa e ha tradito buona parte delle aspettative. Il problema è che in Italia non è possibile nessuna politica efficace e seria in un governo che comprenda anche i residui del peggio italiano, cioè il PD… Comunque qualcuno ride: i dipendenti ministeriali che hanno ricevuto lauti aumenti giusto il mese scorso.

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal