criptovalute posted by

Donare per Notre Dame IN MODO ANONIMO con le cripto. Grazie Eidoo

Una delle cose più fastidiose della campagna mediatica successiva all’incendio di Notre Dame è stata la pubblicizzazione, francamente fuori luogo, di ogni donazione fatta da questo o quel gruppo finanziario industriale. Una generosità spesso pelosa, con l’obiettivo di coprire interessi ben peggiori, evasioni fiscali etc.

Ora c’è la possibilità di fare donazioni anche in forma anonima, non rintracciatile, grazzie alla valute virtuali. Eidoo  in collaborazione con le piattaforme Aidcoin ed Helperbit hanno predisposto un canale per poter effettuare donazioni con valute virtuali, in maniera aperta o anonima, .
La possibilità di effettuare una donazione per la ricostruzione di Notre-Dame è aperta
anche a tutte le altre aziende, associazioni e agli utenti che vogliano contribuire. Sul sito
di Aidcoin, infatti, gli utenti troveranno una pagina dedicata grazie alla quale poter
contribuire in maniera anche anonima.   Nessuna delle società coinvolte prenderà nessuna fee sulle donazioni.
L’unica fee da pagare sarà, per l’utente, quella impostata dalla blockchain di riferimento.
Per le donazioni, Helperbit e Aidcoin accetteranno: Bitcoin, Cardano, AidCoin, Basic
Attention Token, BlackCoin, Dai, Dash, Decred, DigixDAO, Dogecoin, Enjin Coin,
Essentia, Ethereum, FlypMe, GameCredits, GridCoin, Groestlcoin, Litecoin, PIVX,
Power Ledger, Peercoin, Augur, Syscoin, TrueUSD, BLOCKv, Vertcoin, Zcash and 0x.
Attraverso Helperbit sarà poi possibile donare usando anche le più tradizionali carte di
credito e debito.

Oltre a questa pagina poi Eidoo parteecipa direttamente con una donazione di 10 mila dollaari, ma è importante che ora le donazioni, pur essendo trasparenti, possano restare anonime, da un lato evitando fastidiosi fenomeni di esposizione mediatica eccessiva, dall’altro, per il donatore , evitano di rientrare in liste fastidiose e quindi di essere importunato periodicamente con sollecitazioni di donazioni non volute. Tra l’altro l’iniziativa potrebbe essere l’occasione per molti neofiti di avvicinarsi al mondo delle valute virtuali, magari acquistandone una piccola quantità per testare come funziona un pagamento a fin di bene.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi