attualita' posted by

Olanda: le discoteche aprono contro gli ordini di Lockdown

 

I locali  notturni di tutta l’Olanda apriranno i battenti sabato 12 febbraio contro ogni limitazione o ordine del governo, in aperta, ma sicura, ribellione. “E non per una notte, ma tutte le notti”, ha detto un portavoce dell’azione ‘ The night is on ‘ su Instagram. “Tutti meritano la notte per conoscere o essere se stessi. Se non lo fai, stai dormendo. Ecco perché la notte si alza per scuotere il governo e tutti si svegliano di nuovo”.

I club e le discoteche dietro l’azione stanno facendo una campagna contro l’orario di chiusura delle 22:00, che il gabinetto correva ancora obbligatorio. Almeno 24 discoteche coinvolte solo ad Amsterdam, ma si sono uniti anche club di Rotterdam, Utrecht, Haarlem e Groningen.

“La nostra insoddisfazione è arrivata al punto dopo l’ultima conferenza stampa, in cui ancora una volta non siamo stati menzionati e non ci è stata offerta nessuna prospettiva”, ha affermato Pieter de Kroon dell’Amsterdam Chicago Social Club. “Poi i proprietari del club si sono riuniti per vedere cosa fare. Questo non è andare avanti”

I club e le discoteche sostengono che una cultura della cancellazione della vita notturna  si stia sviluppando e che il suo impatto sia gravemente sottovalutato. I clienti cercano rifugio in feste in casa non sicure e party illegali. I club dietro “La notte sta sorgendo” pensano di essere un’alternativa sicura, anche perché ritengono di operare nella piena sicurezza

L’azione è anche un tentativo di essere ascoltati. “Certo che vogliamo andare a un  tavolo di trattative. Per vedere se questo è il modo giusto per aprire . Abbiamo offerto la trattativa  più volte, ma senza successo. Ora faremo cosi”.

Quindi nei Paesi Bassi gli imprenditori si sono stancati di obblighi assurdi, e hanno deciso di aprire anche contro le norme di legge imposte dal governo. Alla fine la scelta per loro è o il fallimento o andare contro la legge. Cosa potrà mai succedere gli, che gli sparino come è successo ai dimostranti di Rotterdam?


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal