attualita' posted by

Destatis: in Germania registrate oltre 23 mila prostitute

 

La prostituzione in Germania è legale e regolamentata con un obbligo di registrazione presso gli enti statali. La situazione di legalità, con relativo pagamento delle tasse, fa si che l’ISTAT tedesca, Destatis, conduca ricerche statistiche come su qualsiasi altra attività economica e commerciale.

Ecco il risultato del suo ultimo report. Alla fine del 2021, circa 23.700 prostitute erano registrate presso le autorità tedesche in conformità alla legge sulla protezione delle prostitute (ProstSchG). Si tratta di una diminuzione del 5% rispetto all’anno precedente. Evidentemente c’è un calo di domanda o la crisi economica si sta facendo sentire anche in quel settore. Ecco il grafico esemplificativo circa la distribuzione per cittadinanza o provenienza delle praticanti la professione

L’Ufficio federale di statistica (Destatis) riferisce inoltre che alla fine del 2021, come nell’anno precedente, 2.290 imprese di prostituzione avevano ottenuto un’autorizzazione o un’autorizzazione provvisoria ai sensi della legge, entrata in vigore il 1° luglio 2017. Notiamo come il maggior nomero di praticanti provenga da paesi europei, senza però una specifica se appartenenti all’are della UE o al altri paesi esterni all’unione. Le prostitute con cittadinanza tedesca sono molto poche, essendo praticamente un quarto delle straniere.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal