attualita' posted by

DALLA STRADA ALLA FERROVIA CON RACCOMANDATA

Anche oggi ci sono ottime occasioni nel mercato italiano d’inverno,

mentre il gentile governo, anzi gentilissimo, dorme e lascia le chiavi d’Italia sotto lo zerbino, i più famelici mercanti entrano ed escono col malloppo, mi chiedo quando destituiremo questo governo e ci riprenderemo le nostre chiavi, anzi qui è meglio cambiare serratura, e sì che nel paese dei fabbri non dovrebbe essere difficile.

Ed ecco la notizia che è apparsa sul sito intermonte:

POSTE ITALIANE – Il Tesoro è pronto a vendere il suo 30%

Poste Italiane potrebbe essere penalizzata dalla notizia riguardante la possibile vendita di azioni da parte dello Stato. 

Fabrizio Pagani, un alto dirigente del Tesoro, ha affermato ieri che la quota del 30% sarà messa sul mercato, se le condizioni lo permetteranno, già intorno a giugno. 

L’operazione è parte del processo di privatizzazione di attività oggi detenute dallo Stato, sul listino potrebbero finire le Fs ed Anas.

Il 35,5% della società è nelle mani della Cassa Depositi e Prestiti. Il Tesoro, aveva ceduto in fase di Ipo, il 30% del capitale.

Dopo che non saranno più nostre le poste ed i treni…. E si ventila anche le strade ed autostrade vorrò capire “cui prodest?”

Qui dove abito io c’è un pedaggio da 80 centesimi, che fra un po diventeranno quatre-vingt centimes

Roberto Alice

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog