attualita' posted by

Crisi colossi immobiliari cinesi: SUNAC non pagherà una quota di bond a giugno

 

Come riporta  SCMP, Sunac China Holdings potrebbe mancare il pagamento di una rata di un’obbligazione onshore da 4 miliardi di Yuan (598 milioni di dollari) a causa di una carenza di liquidità, a riprova del fatto che la Cina sta subendo un’ondata di recessione per il settore immobiliare, già in difficoltà, che si viene a unire ad un’evidente carenza di liquidità.

In un comunicato di venerdì sera, Sunac Real Estate, una società interamente controllata dal quarto più grande costruttore del Paese, ha dichiarato di non essere in grado di reperire fondi sufficienti per effettuare il pagamento previsto per il 30 giugno, dopo che le vendite della società madre nei primi cinque mesi di quest’anno sono crollate del 59%.

La società elaborerà un piano di pagamento adeguato in base alle condizioni finanziarie“, si legge nel comunicato. “Continueremo a comunicare con gli obbligazionisti“. questo lascia intravvedere o un rinvio o un pagamento parziale del titolo. Tra l’altro si tratta di un bond già problematico, che originariamente sarebbe dovuto scadere il 15 maggio, ma che era stato prorogato di altri 18 mesi in un accordo complessivo con i creditori. Ora invece la Società non riesce a garantire il pagamento complessivo neppure  di uno quota, già concordata, del titolo stesso. Da accordi pregressi la società aveva completato il pagamento della prima rata di 400 milioni di Yuan, pari al 10% del capitale, lo scorso 15 maggio,  e avrebbe dovuto rimborsare altri 400 milioni di Yuan nella seconda rata il 30 giugno. Sunac Real Estate ha dichiarato che la liquidità per la seconda rata non sarebbe stata pronta prima della scadenza, per cui anche questo piano viene a saltare.

Del resto le vendite immobiliari cinesi stanno latitando, soprattutto se provenienti dai grandi gruppi

Vendite sviluppatori immobiliari. Fonte Bloomberg

Questo calo nei fatturati non può che rendere estremamente complesso il raggiungimento di obiettivi finanziari, anche precedentemente rivisti al ribasso.

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!
PayPal