attualita' posted by

Crisi Cina Canada: livera la CFO di Hauwei, e i due canadesi accusati di spionaggio

 

Una buona notizia, che però indica anche quanto la giustizia cinese sia manovrata per finalità politiche.

Cina e Canada hanno organizzato, con la partecipazione degli USA, quella che in altri tempi sarebbe stato uno scambio di prigionieri al Check Point Charlie di Berlino.

La CFO di Huawei Meng Wanzhou, che era stata arrestata in Canada su mandato di cattura americano per aver trafficato in componentistica elettronica con l’Iran, violando i dazi, è stata liberata dopo essere comparsa, virtualmente, davanti una corte federale americana, essersi dichiarata colpevole, e aver subito una pesante multa.

A questo punto cade la richiesta di estradizione negli USA e quindi l’arresto in Canada. La CFO ha passato questo periodo agli arresti domiciliari in una lussuosa villa di Vancouver.

A questa decisione ha parallelamente corrisposto, secondo RT, la liberazione di due imprenditori canadesi arrestati con l’accusa di spionaggio e che rischiavano una pesante condanna. Poche ore dopo la pronuncia americana Michael Kovrig e Michael Spavor erano stati condotti sull’aereo che li avrebbe riportati in Canada, dopo oltre 1000 giorni nelle prigioni cinesi.

 

In un mondo sempre più percorso da tensioni internazionali finalmente una buona notizia e un contrasto in meno, non in più, in un mondo sempre più caldo. Del resto il problema delle reazioni di Taiwan è sempre vivo.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal