attualita' posted by

CRIPTO: TRX, MC2, LAMENTELE E NEWS. SE NON ALTRO NON CI SI ANNOIA MAI.

 

Cari amici

dopo alcuni giorni frenetici eccoci qui a parlare di cripto. Oggi diamo un sunto sue due cripto che, nella scorsa settimana, hanno avuto un andamento interessante.

TRON (TRX): Tron è un progetto basata nell’estremo oriente (team cinese, ma sede in Singapore con registrazione presso l’autorità della città stato in corso) ed è stato un ICO di successo.

TRON vorrebbe creare un ambiente diffuso e sicuro per i contenuti media e per il gioco. in grado di fornire anche la possibilità di crowd funding da parte dei singoli content provider e la possibilità di monetizzare le visite. Insomma TRON dovrebbe essere una sorta di Netflix diffuso dove caricare , condividere, finanziare e monetizzare video e prodotti multimediali in genere, anche giochi. Un progetto molto ambizioso , anche le il volume dei dati in condivisione.

Ottimo il team, con Justin Sun come CEO.

TRON ha avuto un andamento molto positivo, come abbiamo detto:

Abbiamo una crescita del 300% in una settimana , non male. Dal punto di vista dei mercati  I più grandi exchange sono del far east , con Coinnest e binance a fare la parte del leone, ed infatti la coppia più scambiata è quella con il won sud coreano. Questo indica come una parte della spinta di cescita sia dovuta al fervore dei mercati più “Caldi”. I volumi dis cambi sono buoni , con oltre il 10% nelle ultime 24 ore e punte del 20% nell’ultima settimana, quindi una valuta liquida.

Le prospettive sono ottime, perchè da qui a 10 anni il content sarà Re e manderà a casa buona parte delle piattaforme tradizionali. Un problema da valutare può nascere dalla fine della Web Neutrality, per cui le società di telecomunicazioni potrebbero caricare, su alcuni mercati, costi superiori per i contenuti media della piattaforma. Quindi un buon progetto, da valutare sulla base delle incertezze sulla crescita ed evoluzione complessiva del sistema. Attenzione che il sito tronlab.co è uno scam , quello giusto è tronlab.com.

EINSTEINIUM è un progetto non nuovo, anzi con una certa storia alle spalle, che recentemente ha visto un boom nei propri valori. ENISTEINIUM (ma meglio chiamarlo MC2..) è una critovaluta minata con PoW e con limite superiore a 299 milioni di token. Si tratta di un sistema a difficoltà crescenti a cui si accompagnano dei premi casuali e distribuiti. La finalità della cripto, governata da una fondazione, sarebbe il finanziamento di progetti di carattere scientifico definiti dalla comunità. La comunità ha progetti molto avanzati, da wallet sicuri, questi realizzati, a marketplace, a pagamenti diretti con carta di credito, a protocolli ZK, ma non tutti questi piani stanno procedendo con la velocità necessaria ed alcuni sono, sinceramente, a zero.

Recentemente vi è stata una crescita del prezzo molto forte, superiore alle grandi criptovalute, dovuto ad un hard fork che ha eliminato 50 milioni di token, e l’annuncio di grandi novità.

Parliamoci chiaro: ridurre del 25% la fornitura dei coin è una furbata per far aumentare il prezzo, e pare abbia funzionato anche in modo esorbitante. Poi c’è stato un gioco furbetto sulla comunicazione con cui il tema ha detto che “Non escludiamo di lavorare con Apple”, del resto io non escludo di diventare miliardario, ma non chiedo un prestito su questa prospettiva. Invece molto sono entrati su questi auspici. Quindi l crescita è dovuta:

  • taglio pesante nel numero dei token (che però vogliono anche dire un taglio delle prospettive del progetto);
  • crescita generale delle criptovalute;
  • aspettative di grandi annunci che per ora non si sono realizzati.

La domanda sorge spontanea. Perchè comprare Einsteinium? Il nostro timore è che sia una spinta di beve periodo, tranne che il team non confermi presto le buone notizie.

 

NEWS:

LAMENTELE Sui principali exchange. Ormai scambiare su Kraken, GDax, Coinbase, Bittrex, Bitfinex etc sta diventando più una questione di fortuna. Presto puntata sugli exchange e sulla loro valutazione.

IL PETRO di Maduro: il petro è una criptovaluta annunciata dal presidnte venezuelano-bolivariano Maduro e che dovrebbe essere in grado di risolvere i problemi di inflazione del paese. Il Backing è costituito dalle riserve di risorse natuali del paese (petrolio oro  diamanti). Per ora si tratta solo di un annuncio fatto, probabilmente, per distrarrei venezuelani da Bitcoin, ma , di per se, potrebbe essere anche una buona idea. Il problema è poi il collegamento giuridico-legale con lo le materie prime stesse… Chi si fida del sistema giudiziario Venezuelano ?

Parte un’altra piattaforma di lending. BECONNECT…

Deutsche Bank ha scoperto che sono i giapponesi comuni a spingere bitcoin. Una vendetta della classe media. Si parla di “Mr Watanabe”, ma chi ha un po’ di memoria riterrebbe più probabile si tratti di una “Mrs Watanabe”, perchè dal 2000 al 2010  furono le casalinghe giapponesi le regine della speculazione, arrotondando gli introiti familiari mentre i mariti erano al lavoro.

ETH viaggia attorno ai 700 dollari, cifra superata e poi abbandonata. Comunque si procede con il classico schema : Cresce Bitcoin , seguono le grosse crypto, seguono le altcoin, poi ritracciamento parziale di Bitcoin a cui seguono le altre. Un ciclo ormai consolidato.

Grazie a tutti per l’attenzione.

Ricordo il canale specifico per le criptovalute: https://t.me/TWOCBLConsulting

Per richieste dirette : mailing.scenari@gmail.com

loading…


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog