criptovalute posted by

CRIPTO: PROBLEMI INDIANI, LITECOIN, LINE E NEWS

Cari amici,

oggi non è una buona giornata per le criptovalute. A farla da padrone è stata l’India, ed il discorso , non ben interpretato del suo ministro delle finanze. Il ministro  si è infatti scagliato contro l’uso di strumenti finanziari non autorizzati ed illeciti in criptovalute, ed ha affermato una cosa ovvia, cioè che queste  non sono una valuta legale in India , come ha sottolineato lo stesso ministro. Al di la di queste affermazioni ovvie però non si è andato: niente ban sugli exchange, niente ban sulla blockchain.  Vi forniamo una fonte locale che spiega piuttosto bene il significato di queste parole:

I media mainstrem ci mettono sempre del loro quando si tratta di dare delle notizie in modo distorto. Naturalmente i mercati sono estremamente sensibili ed abbiamo avuto variazioni molto forti, anche a due cifre, al ribasso.

Se però passiamo dall’analizzare le variazioni a 24 ore a quelle ad un’ora vediamo come ormai la spinta sia in esaurimento. Si tratta del solito riaggiustamento che segue a delle brutte notizie. Forse l’effetto che si è avuto è stato vedere bitcoin vicino ai novemila dollari, livello che non affrontava da tempo.

Anche LITECOIN ha avuto una giornata pesante. Analizziamone l’andamento negli ultime te msi.

Come vedete Litecoin seguiva un suo tragitto di crescita costante che è stato completamente stravolto a metà dicembre dall’esplosione di bitcoin e, soprattutto , dalla crescita esponenziale delle commissioni legate alle transazioni di bitcoin. Litecoin  sembrava il gateway più semplice per evitare di spendere decine di euro ogni volta che si doveva trasferire BTC da un exchange ad un’altro. Purtroppo questo momento di grazia venne interrotto dalla notizia che Charlie Lee,  figura chiave di LTC, aveva venduto tutte le criptovalute in suo possesso, e questo ha fatto iniziare una progressiva riduzione dei valori. In realtà Charlie Lee non è uscito di scena, ma semplicemente da un lato ha voluto prendere beneficio di un picco di valore, dall’altro liberarsi da possibili interferenze. Consideriamo poi che il valore attuale sarebbe coerente quello derivante da una crescita costante di LTC secondo il trend precedente al picco di Dicembre, come potete vedere dall’immagine postata.

Charlie ha promesso che il 2018 vedrà grosse novità per litecoin, tra cui il lancio di una piattaforma per e-trade, nuovi wallet, ed una “Sorpresa”. Zerohedge in un suo articolo ha ipotizzato che questa sorpresa possa essere l’integrazione di LTC nella propria piattaforma, dopo che il social di Zuckemberg ha escluso la promozione delle altre ICO e criptovalute. Certo che una mossa del genere sarebbe una vera e grossa sorpresa che potrebbe essere anche un punto di rilancio per il social, recentemente meno interessante per i suoi visitatori. Del resto Telegram sta preparando il lancio del proprio token, TON.

LINE INTEGRA LE CRIPTO:  Il sistema di messaggeria LINE, con 600 milioni di utenti registrati e 200 milioni di membri attivi mensili, ha annunciato di aver chiesto alle autorità finanziarie di Tokio l’autorizzazione ad operare come exchange a trader. Avremmo automaticamente uno dei maggiori exchange al mondo.

PRIMA TRANSAZIONE DI LN SU ATM : Lighting network, il secondo layer di bitcoin per transazioni canalizzate, ma a costi molto più contenuti, è stato utilizzato per la prima volta per un trasferimento su un ATM di bitcoin.  A Graz la startup Coinfinity ha effettuato i primi depositi e prelievi di bitcoin con LN. Il network veloce ha già 380 nodi e 999 canali, ma per ora ancora molte poche applicazioni.

Grazie per l’attenzione .

Seguiteci sul nostro canale telegram: https://t.me/TWOCBLConsulting

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog