attualita' posted by

CRIPTO: BITGRAIL HACK E NANO E LA BCE SI OCCUPA DELLE CRIPTOVALUTE

 

 

 

Cari amici,

torniamo a parlare di hack, di grossi hack, solo che ora accadono su un exchange con sede in Italia, anzi a Firenze: Bitgrail.

Bitgrail è stato uno dei primi exchange a quotare RAI-Block, ora definito NANO. Ora da Bitgrail sono scomparsi 17 milioni di XRB NANO , pari, in quel momento a 170 milioni di dollari dell’epoca.  Sono quindi partite accuse reciproche fra il team di  RAI e BitGrail relativamente alla robustezza del protocollo da un lato e del software dell’exchange dall’altro.

Il team di Bitgrail è stato quindi costretto ad avvisare la polizia italiana, che, evidentemente, aprirà un’indagine su quanto accaduto.

Raiblocks NANO, di cui abbiamo parlato in passato, è una blockchain articolare che , come IOTA,  promette transazioni gratuite. Raiblocks si basa sul concetto di “Agglutinamento ” di blockchain personali, per cui ogni utente ha la propria blockchain che si viene relazionare con le altre. Nano ha emesso una comunicazione ufficiale in cui scarica la responabilità su Bitgrail, affrmando che non c’è nessun bug, non c’è stato “Double spending” e che la colpa è tutta di Bitgrail, creando perfino dubbi che non si sia trattato di una grande truffa:

We now have sufficient reason to believe that Firano has been misleading the Nano Core Team and the community regarding the solvency of the BitGrail exchange for a significant period of time.

Firano è Francesco Firano, responsabile di Bitgrail. Potete leggere tutto il comunicato  questo indirizzo

View story at Medium.com

Seguiremo la vicenda con attenzione. In questo momento sinceramente non saprei cosa dire. Raiblocks-Nano, ha recentemente fatto un rembranding e lo sviluppo , secondo me, non era privo di pecche, come non lo è ora. Il repository di RaiBlocks ssta aggiornandosi, ma  quello di Nano, preso direttamente dal loro sito, mi dà la seguente risposta:

In Italia la sparizione di 170 milioni di euro, 140 milioni di dollari, non passa inosservato, a meno che non si sia un alto manager bancario, per cui penso che, con i tempi debiti, avremo delle risposte dall’autorità inquirente e giudiziaria. Abbiamo chiesto un’intervista a BitGrail, vedremo se risponderà. Intano Nano non va tanto bene :

MyEtherWallet ha visto la rottura nella compagine sociale, con l’account twitter originale che è passato a “Mycryptowallet”.

Praticamente il detentore precedente dell’account myetherwallet lo aveva creato come account personale, per cui quando c’è stata una rottura con il team di myetherwallet si è portato dietro l’account, cambiandone il nome e passandolo ad un’altra iniziativa. Quindi non c’è nessuna vera minaccia, ma se mai una superficialità organizzativa del team MEW: si parte da amici, ma questo non dovrebbe far dimenticare le cautele.

Ci sono delle grandi novità dal punto di vista economico – giuridico:

  • c’è un regolamento presso il MEF che riguarda l’Italia e le criptovalute, con l’equiparazione degli exchange ai comproro;
  • Ci sono stati due interventi della BCE sulle criptovalute. In un convegno sull’economia digitale Yves Mersch, membro del board, ha negato che, allo stato attuale, bitcoin e le criptovalute siano una moneta , mancando delle caratteristiche essenziali quali mezzo di scambio, mezzo di riferimento e riserva di valore. La definizione è, a mio parere, un po’ superficiale e basata su una valutazione Hic et Nunc e penso di parlarne in un successivo posto per Scenarieconomici.it . Oltre a questo riferimento ce n’è stato uno di Mario Draghi in riferimento al bitcoin, con il quale si profila la possibilità che le banche possano , in futuro, bitcoin, per cui viene ad essere necessario avere dei criteri di valutazione. Anche in questo caso si tratta di una valutazione piuttosto restrittiva, sia come conoscenza del fenomeno, ma ci si rende conto che, comunque, sono fenomeni di cui tenere conto.

Ricordo a tutti che collaboro con KOINSQUARE su discord, comunità legata alle criptovalute in fortissimo sviluppo.

Se poi siete su telegram e volete una comunità con cui iniziare sono su https://t.me/CryptoUniversity_chat.

Poi ricordate il canale specifico di scenarieconomici sulle cripotvalute: https://t.me/TWOCBLConsulting

Grazie a tutti ed a presto

 

 

 

 

View story at Medium.com


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


loading…


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog