attualita' posted by

COSA SONO LE CRIPTOVALUTE (di Bitvavo.com)

  La definizione di una cryptocurrency  (criptovaluta, o valuta virtuale)  è: una valuta digitale costruita con protocolli crittografici che rendono le transazioni sicure difficili da contraffare, non esistono quindi sotto forma di banconote e monete, ma esclusivamente come denaro contabile. La caratteristica più importante di una cryptocurrency è che non viene controllata da nessuna autorità centrale: la natura decentralizzata della blockchain teoricamente permettono alle cryptocurrency di essere immuni alle vecchie maniere di controllo e interferenza da parte dello Stato. D’altra parte, negli ultimi due anni, molte società finanziarie tradizionali segnalano un incremento di operazioni sospette, ovvero operazioni connesse ad attività illecite quali frodi e truffe informatiche oltre che il riciclaggio di denaro, utilizzando le cryptocurrency nelle loro operazioni grazie agli scambi decentrati che consentono compravendite senza bisogno di conoscere il cliente. Con le cryptocurrency è facile effettuare transazioni ed infatti il tutto viene semplificato attraverso l’utilizzo di chiavi private e pubbliche per motivi di sicurezza e riservatezza. Queste transazioni possono avvenire con basse spese di gestione, permettendo ai propri utenti di evitare di pagare tariffe costose ai tradizionali istituti finanziari. Ogni transazione effettuata all’interno di una specifica finestra temporale viene raggruppata in un cosiddetto block. Ogni block è direttamente collegata al suo predecessore formando così una catena ovvero una blockchain. Grazie a tutto ciò una moneta virtuale può essere emessa solo una volta, determinando così il suo proprietario. Comunque sia, le ultime notizie sulle cryptocurrency indicano che vista la mancanza di un registro centrale, il saldo potrebbe essere eliminato completamente causa il malfunzionamento dei computer, un attacco hacker o altri eventi inaspettati. Ma ogni volte che un block viene completato, viene poi successivamente trasformato in una serie di numeri e lettere chiamato hash, utilizzando un sofisticato algoritmo. L’hash e il block vengono conservati nella Blockchain definendo da una parte il risultato dei dati contenuti e dall’altra il riferimento al suo predecessore. Esistono borse speciali per comprare cryptocurrency come Krakeb, GDAX, Poloniex o Bittrex anche se in passato alcune di esse sono state sotto attacco hacker. Un’altra maniera per fare trading sulle cryptocurrency è tramite le derivate, ovvero scommettere direttamente sullo sviluppo del prezzo. Negli ultimi anni il metodo “buy and hold” si è rilevata la miglior strategia visto che il trading è aperto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. È un mercato relativamente nuovo che offre tante possibilità con altrettanti rischi. L’anno 2019 si sta rivelando nettamente più allettante rispetto alle quotazioni del 2018, infatti molte cryptocurrency hanno recuperato punti, dal 350 al 550% in quest’ultimo semestre. Binance coin (BNB) è quella che ha guadagnato di più in questi primi 6 mesi (500%), segue Chainlink (LINK 510%), Ravencoin (RVN 379%), Ignis (IGNIS 357%) e Litecoin (LTC 345%) anche se segue in calo di un 60%. Tra le altre cryptocurrency migliori nel 2019 abbiamo Enjin (ENJ), Holo (HOT), Monacoin (MONA), Ripio (RCN), Everex (EVX), e Zcoin (XZC), tutte risalite tra il 169 e il 282%. Dall’altra parte della moneta invece abbiamo Counterparty (XCP), la peggiore dell’anno, con un calo del 77% e poi Dentacoin (DCN -70%), Salt (SALT -54%), Substratum (SUB -50%), Namecoin (NMC -49%), Quarkchain (QKC -47% ), Hxro (HXRO -45%) e Factom (FCT -42%). Ad oggi la criptoeconomia ha una capitalizzazione di oltre 250 miliardi di dollari e un volume di scambio giornaliero che va dai 40 ai 100 miliardi di dollari. Rimane tuttavia ragione di speculazione una ricrescita così impressionante.Per maggiori informazioni su tariffe, compravendita e scambio di cryptocurrency visita il nostro sito Bitvavo.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi