attualita' posted by

CORTE DI GIUSTIZIA UE: STATI MEMBRI NON SONO OBBLIGATI A CONCEDERE VISTI IN BASE AL DIRITTO EUROPEO, VALE IL DIRITTO NAZIONALE

Con sentenza del 21/04/2017 la Corte di Giustizia dell´Unione Europea ha sancito che

Gli Stati membri non sono tenuti, in forza del diritto dell’Unione, a concedere un visto umanitario alle persone che intendono recarsi nel loro territorio con l’intenzione di chiedere asilo, ma restano liberi di farlo sulla base del rispettivo diritto nazionale.

Il diritto dell’Unione stabilisce unicamente le procedure e i requisiti per il rilascio dei visti di transito o per soggiorni previsti sul territorio degli Stati membri della durata massima di 90 giorni.

A questo si aggiunga la confessione di Emma Bonino che trovate qui, debitamente censurata dai tg nazionali. La Bonino spiega che il motivo per cui tutti i migranti vengono fatti sbarcare solo in Italia non sia casuale ma frutto di una precisa scelta politica firmata Renzi.

E la ciliegina sulla torta non poteva mancare, l’accordo tra ordine degli avvocati e csm per addebitare le spese legali per i richiedenti asilo allo Stato, cioè ai cittadini italiani.

No, stavolta non si riesce nemmeno a commentare, i fatti parlano da soli.

La CiVetta Autoctona

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog