attualita' posted by

Brexit: una May umiliata si appresta ad usare l’arma finale. Inizia il repulisti dei conservatori Remainer e legion d’onore varie

 

La May ha collezionato, come prevedibile, la terza sconfitta nella votazione sul proprio deal, annche in versione “Light” senza vincoli politici per la gestione del post uscita. ora la scadenza resta il 12 aprile, che, in teoria dovrebbe essere definitiva se non ci saranno novità politiche.

La May vuole arrivare almeno al 22 maggio, e quindi tenterà di portare di nuovo il piano al voto lunedì In questo caso il deal potrebbe essere messo come alternativa all’unione doganale, una sorta di “O mangi questa minestra o salti dalla finestra” che dovrebbe convincere i 44 conservatori e membri del DUP che le hanno votato contro. Bisogna vedere se lo speaker del parlamento permetterà questa mossa, ma pare cche a Downing street, secondo quello che dice l’Express, siano piuttosto fiduciosi. Del resto c’è anche l’altra arma totale contro i riottosi, cioè lo scioglimento delle camere, la richiesta di un rinvio lungo e la partecipazione alle elezioni europee, una dura punizione per i brexiter pur senza, apparentemente, tradire i risultati del referendum. Tra l’altro sarebbe interessante vedere la campagna elettorale dei tories, ma anche dei labour, dopo aver combinato un pasticcio come l’attuale. Jeremy Corbyn è stato duramente attaccato ieri perchè in un voto tecnico, senza implicazioni politiche per il post brexit, ha comunque fatto votare contro.

Intanto però iniziano a cadere le prime teste dei conservatori remainer, considerati al livello di traditori dalla propria base elettorale. Dominic Grieve, ex procuratore generale, consigliere della Regina, Legion d’Onore concessa con l’auspicio dell’associazione per l’amicizia Anglo francese, è stato sfiduciato dagli elettori del proprio distretto elettorale nel Buckinghamshire e rischia seriamente di restare a casa alle prossime elezioni. Grieve era un pezzo grosso che è stato profondamente umiliato.

Intanto ieri si è tenuta la manifestazione al termine della Brexit March, con la partecipazione della UKIP e di Nigel Farage. Due manifestazioni diverse con la partecipazione di decine di migliaia di persone, profondamente arrabbiate con i Membri del parlamento che non sono riusciti ancora a portare a termine il processo di Brexit. La polizia ha dovuto fornire una scorta ai parlamentari per permettere loro di tornare alle proprie abitazioni….

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi