euro posted by

BREVE ANTICIPAZIONE REPORT: “L’EURO D’AFRICA E LA SUA INGLORIOSA FINE PRIMA ANCORA DI NASCERE”

Tra pochi giorni, un caro amico grillino, Tancredi Vella, farà il suo esordio su questo sito con uno special dedicato al franco CFA, la valuta utilizzata da 14 paesi africani ex colonie francesi (ma anche spagnole e portoghesi).

Alcuni degli stati che adottano questo Franco sono riuniti in un’unione economia e monetaria denominata (UEMOA), mentre altri nella Comunità Economica e Monetaria dell’Africa Centrale (CEMAC).

Inizialmente la moneta si chiamava “franco delle colonie francesi africane” e successivamente divenne il “franco della Comunità Francese dell’Africa” (franco sia dell’unione UEMOA, sia della comunità allargata CEMAC. L’Unione ha come istituto di emissione il BCEAO (Banco Centrale degli Stati dell’Africa Occidentale), la comunità il BEAC (Banco degli Stati dell’Africa Centrale).

Gli accordi che vincolano i due istituti centrali con le autorità francesi sono identici e prevedono le seguenti clausole:

  • cambio fisso con la divisa europea;
  • piena convertibilità delle valute con l’euro garantita dal Tesoro francese;
  • fondo comune di riserva di moneta estera a cui partecipano tutti i paesi del CFA (almeno il 65% delle posizioni in riserva depositate presso il Tesoro francese, che in tal modo si fa garante del cambio monetario);
  • in contropartita alla convertibilità era prevista la partecipazione delle autorità francesi nella definizione della politica monetaria della zona CFA.

Il franco CFA, ovviamente, come tutte le fissità prestabilite tra paesi più avanzati e meno, è sempre e costantemente troppo alto e sfavorevole per i tanti paesi partecipanti agli accordi monetari.

Successivamente all’introduzione dell’euro, il valore del franco CFA è stato fissato alla nuova valuta ed è il Tesoro francese a garantire la convertibilità del franco CFA.

Tra gli stati che adottano il franco CFA come valuta legale ne abbiamo alcuni che, guarda caso, conosciamo non bene….benissimo….per averli adeguatamente trattati in vari articoli, vediamone qualcuno:

REPUBBLICA CENTRAFRICANA

29

risultati: 1) RIVALUTAZIONE DELLA MONETA, DISINFLAZIONE, RIDUZIONE DEL DEBITO PUBBLICO DALL’85% AL 22% CIRCA.

 

 

CONGO:

CONGO

Potrei andare avanti ancora per ore ed ore….ma penso che abbiate compreso bene il messaggio. Vi lascio, in attesa del trattato completo sull’argomento che il nostro amico ci produrrà a breve, comunicandovi che il progetta avrebbe dovuto originare un EURO del NORDAFRICA ma visti gli esiti del 2012 dell’Eurozona, i capi dei vari governi partecipanti hanno deciso di prevenire i rischi deflagrativi insiti in tali scriteriati progetti che i banchieri centrali sovente portano avanti con trattati segreti all’oscuro persino della politica (La Malfa docet):

la malfa 1

Ed ancora:

la malfa 2

Buonanotte amici! Dallo studio degli errori dei nostri politici, quelli africani stanno traendo adeguate considerazioni e basando le loro azioni!

 

 

Maurizio Gustinicchi

A MAURI E IL PROF

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog