attualita' posted by

BOLDRINI CONTRO DI MAIO E CONTRO IL PM ZUCCARO: LE ONG SONO SACRE. NOI ABBIAMO MOLTI DUBBI

Da Libero Quotidiano

“Andare a buttare questa ombra su chi salva vite umane, senza avere evidenze, è una cosa grave ed irresponsabile”. Laura Boldrini alza il tiro dello scontro istituzionale sulle Ong e il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro. Il caso è già finito davanti al Csm, dopo che il magistrato aveva avanzato l’ipotesi di un finanziamento per alcune delle organizzazioni non governative impegnate nel Mediterraneo da parte dei trafficanti. Prove certe, ha spiegato Zuccaro, ma ottenute tramite le intercettazioni operate da servizi segreti stranieri e quindi non utilizzabili in un eventuale processo. Il procuratore però non ha voluto fare i nomi delle Ong sotto accusa, scatenando la reazione del governo. Dal ministro della Giustizia Andrea Orlando a quello degli Interni Marco Minniti, è stato un coro di critiche durissime contro Zuccaro. E ora si aggiunge la Boldrini, che si scaglia senza citarli sia contro il magistrato sia contro Di Maio: “Ong finanziate da trafficanti? Salvare le vite in mare è un dovere, chi non lo fa commette un reato”,

E Noi diciamo: certo salvare le vite in mare è sacrosanto, ma andare a prenderle sulle spiagge altrui per invadere l’italia NO . Chissà se la Bondrini, la UNCHR e tutte queste ONLUS benefiche sono in grado di rispondere come mai i richiedenti asilo irregolari vengano portati in Italia e non  nei porti Tunisini, dove NON c’è Guerra, e dove sarebbe molto più semplice, oltre che molto meno costoso, organizzare campi per rifugiati?

 

Eppure la legge internazionale marittima viene REGOLARMENTE VIOLATA, proprio dagli amici della nostra presidente del Parlamento: infatti a CONVENZIONE SAR (serch and Rescue) del 1979 impone aree ben precise per il salvataggio in mare ed i porti di competenza.

Quindi ci chiediamo: perchè vengono quotidianamente violate le norme internazionali? Perchè queste “ONLUS” sbarcano i migranti in Italia e non nelle aree SAR di competenza ? chi sta dietro a questo traffico di schiavi, che nulla ha da invidiare a quello del XVII e XVIII secolo ?

Naturalmente nessuno risponderà. Intanto si indaga su Zuccaro.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog