attualita' posted by

BOJ: ANDAMENTO ECONOMIA DELLE SINGOLE REGIONI GIAPPONESI (OTTOBRE 2014)

20 ott 2014
Banca del Giappone

imagesXBH0OH1S

Rispetto all’ultima valutazione nel mese di luglio 2014, SOLO la regione di Tohoku ha osservato un ritmo della ripresa economica moderato, NELLE ALTRE OTTO REGIONI il ritmo di miglioramento economico è rimasto invariato.

REGIONI GIAPPONE

1) INVESTIMENTI PUBBLICI: quattro regioni (Tohoku, Kanto-Koshinetsu, Tokai, e Kinki) hanno avuto un aumento. Cinque regioni (Hokkaido, Hokuriku, Chugoku, Shikoku e Kyushu-Okinawa) hanno avuto un livello elevato.

2) INVESTIMENTI FISSI AZIENDALI, le regioni Hokkaido e Tokai hanno presentato ulteriori aumenti, quattro regioni (Tohoku, Hokuriku, Kanto-Koshinetsu, e Kinki), hanno notato che stava aumentando, e tre regioni (Chugoku, Shikoku e Kyushu-Okinawa ) ha riferito che si stava raccogliendo. Nel frattempo, è stato riferito che il sentiment degli affari si era consolidato o che era stato più o meno invariato, sia per la produzione che per il non-manufacturing.

3) CONSUMI PRIVATI​​, con miglioramento della situazione occupazionale e di reddito, la regione di Hokkaido ha notato consumi privati in ripresa, quattro regioni (Hokuriku, Tokai, Shikoku e Kyushu-Okinawa) hanno riferito di una ripresa moderata e quattro regioni (Tohoku, Kanto-Koshinetsu, Kinki, e Chugoku) hanno notato una tendenza resiliente (resistere alla tempesta economica mondiale). Nel frattempo, molte regioni hanno riferito che gli effetti del calo della domanda a seguito dell’aumento del carico fiscale sui consumi stanno svanendo (nel complesso) anche se in modo non uniforme.

4) VENDITE PRESSO GRANDI NEGOZI AL DETTAGLIO, molte regioni hanno riferito che le vendite erano da poco superato il livello dell’anno precedente e gli effetti del calo della domanda a seguito dell’aumento delle tasse sui consumi stanno svanendo, o che le vendite sono state ferme come tendenza.

5) VENDITE DI AUTOMOBILI, il calo della domanda a seguito dell’aumento dell’IVA sui consumi è stata osservata e al massimo si sono osservati per i nuovi modelli comportamenti di acquisto resilienti (sopravvissuti alla crisi).

6) VENDITE DI ELETTRODOMESTICI, è stato riferito che avevano continuato il calo della domanda a seguito dell’aumento dell’Iva sui consumi ma anche che il tasso di declino, anno su anno sta diminuendo.

7) TURISMO, molte regioni hanno riferito che la domanda di viaggi legati fosse stata ferma. Nel frattempo, molte regioni hanno notato un aumento del numero di visitatori stranieri in Giappone.

8) INVESTIMENTI IN ABITAZIONI, cinque regioni (Tohoku, Hokuriku, Tokai, Shikoku e Kyushu-Okinawa) hanno riferito che aveva rallentato il declino, o che aveva una tendenza resiliente. D’altra parte, quattro regioni (Hokkaido, Kanto-Koshinetsu, Kinki, e Chugoku) hanno osservato che il calo della domanda a seguito dell’aumento dell’Iva aveva continuato, o che l’investimento aveva mostrato una certa debolezza.

9) PRODUZIONE INDUSTRIALE, tre regioni (Hokkaido, Hokuriku, e Shikoku) hanno riportato una tendenza in aumento o una crescita moderata, tre regioni (Tokai, Kinki, e Kyushu-Okinawa) hanno notato una tendenza più o meno piatta . D’altra parte, la regione Chugoku ha riferito di una tendenza crescente moderata, anche se a un ritmo un po ‘sommesso, le regioni di Tohoku e Kanto-Koshinetsu hanno invece notato recentemente qualche segnale di debolezza.

9.1 – Componenti e dispositivi elettronici in aumento,

9.2 – Produzione e commercio macchinari orientati avevano continuato ad essere ad un livello elevato.

9.3  – Mezzi di trasporto era stato più o meno piatta come una tendenza o è in diminuzione a causa del calo della domanda a seguito dell’aumento dell’iva.

9.4 – Macchine elettriche, di informazione e di comunicazione apparecchiature di elettronica, e prodotti in metallo recentemente avevano mostrato una certa debolezza, soprattutto dal momento che erano stati osservati gli effetti del calo della domanda a seguito dell’aumento dell’iva.

9.5 – Nel frattempo, ferro e acciaio e prodotti chimici erano stati più o meno invariato.

10) Molte regioni hanno riferito che la situazione occupazionale e il reddito stava migliorando.

Molte regioni hanno riferito che le condizioni di domanda e offerta nel mercato del lavoro hanno continuato a migliorare costantemente. Per quanto riguarda il reddito delle famiglie, molte regioni hanno notato che si stava raccogliendo costante o in aumento moderatamente.

Questi sono gli effetti della Abenomics e, se ci avete fatto caso, l’osservatorio della Bank of Japan è tutto concentrato sull’andamento dell’economia domestica. Ma perché dobbiamo attendere 20 anni per arrivare a fare come loro in questo periodo (dopo che hanno atteso 20 anni per fare questo salto di qualità nell’impostazione delle politiche economiche)?

posizione-1

 

Maurizio Gustinicchi

Economia5Stelle

GUSTI E IL PROF 2

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog