attualita' posted by

Binden ha nominato la responsabile del “Dipartimento contro la disinformazione”… che disinforma e fa ridere..

Il capo del nuovo “Disinformation Governance Board” dell’amministrazione Biden, Nina Jankowicz, ha iniziato il suo lavoro di “Lotta contro la disinformazione”, cioè di propaganda pro parte, con una canzoncina da Mary Poppins degna di altre posizioni che non quelle di governo

Peccato che questa performance musicale la veda poi appoggiare le maggiori bufale messe in circolo dall’entourage Dem e combattere contro le grandi e piccole verità che poi la cronaca ha confermanto. Infatti:

  • Sia stata un sostenitrice del cosiddetto “Steel Dossier”, cioè del dossier costruito da fuoriusciti della CIA per accusare di intrallazzi con la Russia il presidente Trump;
  • ha diffuso la leggenda che la Russia controllasse gli USA ricattando Trump;
  • ha  appoggiato la palla delle “Taglie” messe dai russi in Afghanistan sui soldati USA
  • Non solo, ha negato che il famoso “Computer” di Hunter Biden fosse vero, quando ormai anche il NYT ha ammesso che il computer sia veramente quello di Hunter Biden.

Diciamo la verità: la nomina di Nina Jankowicz in questa carica è perfetta, perché poche se ne intendono di disinformazione più di lei. Disinformare è stata la sua missione negli ultimi anni…

 

 

 

 

 

 

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal