attualita' posted by

BIDEN ED OBAMA SAPEVANO DELLA PERSECUZIONE DI FLYNN. Nel frattempo il giudice libera definitivamente l’ex generale

L’ennesimo colpo di scena rischia di dare un colpo alla campagna elettorale di Joe Biden. Secondo quanto risulta dagli ultimi appunti analizzati dell’ex agente speciale Peter Strzok, colui che fece arrestare il Generale Flynn per il “Russiagate”, sia portò avanti un’inchiesta basata sul falso dossier Steele, ha scritto in una nota datata 4 gennaio che il precedente presidente Obama, Joe Biden, Sally Yates (ex procuratore generale) e Susan Rice (ex consigliere per la sicurezza nazionale) e tutti assieme hanno discusso sulla come fosse necessario procedere penalmente contro il generale. Obama avrebbe personalmente diretto le “Persone giuste” sulle modalità di indagine contro il generale, evidentemente per giungere alla sua incriminazione. Ricordiamo che il Dipartimento di Giustizia USA (DoJ) ha trovato tutte queste accuse come infondate ed ha chiesto il proscioglimento e la liberazione del generale Flynn, ex Consigliere per l Sicurezza Nazionale di Trump, ma intanto il generale ha visto la sua credibilità distrutta.

Sia Obama sia Biden hanno detto di “Essere consapevoli” delle indagini in corso contro l’entourage del neoeletto presidente Trump, ma Biden ha più volte negato di essere personalmente informato sulle questioni di Flynn e di avervi avuto un ruolo attivo. Come sottolinea Foxnews TV invece gli appunti di Strozk evidenziano una realtà ben diversa, con Obama e Biden attivi cospiratori contro un presidente eletto, Trump, e con un modo di agire che viene ad essere al limite del colpo di stato. Chiaramente questo tema sul ruolo del “Deep State”

Nel frattempo la vicenda di Flynn viene definitivamente conclusa a favore del generale: il giudice che si stava occupando del processo a Flynn, con una mossa al limite della legge, si era opposto al proscioglimento richiesto dal DoJ. Ora la corte di appello del Dipartimento di Columbia ha dato ragione a Flynn e cancellato le resistenze del giudice al proscioglimento del generale, tra l’altro demolendo le sue motivazioni in modo definitivo. A questo punto il generale Flynn esce di scena e la sua persecuzione giunge alla fine


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed