Seguici su

Attualità

B 21: presentato in pubblico il primo bombardiere USA dopo 30 anni

Pubblicato

il

 

L’attesa è finalmente finita. La Northrop Grumman Corporation e l’Aeronautica militare statunitense hanno presentato il primo aereo di sesta generazione al mondo.

“La presentazione del B-21 Raider sarà un momento storico per la nostra Air Force e per la nazione”.

“L’ultima volta che abbiamo introdotto un nuovo bombardiere risale a più di 30 anni fa. Mentre guardiamo alle minacce poste dalla nostra sfida del tempo, dobbiamo continuare a modernizzarci rapidamente. Il B-21 Raider fornirà una formidabile capacità di combattimento in una gamma di operazioni in ambienti altamente contesi del futuro”, ha dichiarato il Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica, Gen. CQ Brown, Jr.

Ecco il video della presentazione:

Il B 21 è stato definito come il primo “Bombardiere di sesta generazione”. La Northrop Grumman Corporation e l’aeronautica militare statunitense presenteranno venerdì il primo aereo di sesta generazione al mondo.

Il bombardiere stealth B-21 Raider sarà esposto presso lo stabilimento Northrop di Palmdale, in California. Non sono state rilasciate foto, ma solo rendering di dominio pubblico del velivolo super segreto che è in fase di sviluppo dal 2015. Un team di oltre 8.000 persone della Northrop, 400 fornitori in 40 stati e l’Air Force hanno lavorato al programma B-21.

L’aereo è stato definito il  primo “Bombardiere digitale”, in grado di compiere missione sia con sia senza equipaggio. anche se il mezzo è stato presentato in pubblico non sono però state note le effettive prestazioni, che sono, ovviamente, coperte dal segreto. Ne sono in costruzione sei, ma in totale ne saranno prodotti cento utilizzabili in missioni strategiche e tattiche anche se, in un’epoca di missili ipersonici, c’è da chiedersi quale sia ancora il senso di questi mezzi.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito