attualita' posted by

Azzolina o De Luca: uno dei due mente spudoratamente, e se ne deve andare. Quanti contagi dalla scuola?

Oggi il Tempo mette in evidenza come uno  fra due politici di maggioranza sta spudoratamente mentendo su un tema importantissimo: dove le persone di infettano con il Covid-19? il governatore della Campania, con un sistema sanitaria che, nonostante le spese colossali, è già in crisi, ha deciso di chiudere le scuole, secondo De Luca su 1.127 positivi al test ieri ben 611, pari al 54,21%, sono contagi avvenuti nella scuola. Di questi 120 casi tra alunni e docenti sono stati comunicati dall’Asl Napoli 1, 110 dalla Napoli 2 Nord, 250 dalla Napoli 3 Sud, a cui si aggiungono 70 casi connessi, 61 dalla Asl di Caserta. Quindi, secondo De Luca e la Regione Campania, il 54,21% dei contagi è avvenuto a scuola, per cui bisogna chiuderle subito.

Il Ministro dell’Istruzione Azzolina, che ha giudicato profondamente sbagliata la decisione del governatore campano, solo lo 0,075% dei contagi in Campania è avvenuto nelle scuole, al di sotto dello 0,08% nazionale. quindi dei 1127 contagi al massimo una decina sarebbero avvenuti nell’ambiente dell’istruzione.

Appare lampante che uno dei due sta dicendo delle palle, e delle palle colossali. Non può esserci una differenza così grande fra i dati di due amministrazioni dello Stato, tra l’altro appartenenti alla stessa parte politica, diano dei dati così diversi su un tea vitale per l sicurezza pubblica. Uno dei due sta dicendo delle menzogne, oppure ha una visione completamente distorta della realtà, il che è anche peggio.

Sinceramente non sappiamo chi dei due sia meno affidabile: De Luca spende 74 mila euro a caso di Covid-19, contro il 14 mila della Calabria ed i 5 mila della Lombardia, e, nonostante questo, si trova ad affrontare un evidente fallimento delle sue campagne da “Sceriffo”, con n’esplosione dei casi. La Azzolina è riuscita solo a promettere , e neppure consegnare, milioni di banchi a rotelle, utili per i Gran Premi dell’intervallo, ma per la sicurezza della scuola non è stato fatto quasi nulla.

Due figure fallimentari, ciascuna a modo suo,  due personaggi che stanno giocando, per finalità politiche, con la vita degli italiani. Però , essendo di sinistra, sono intoccabili dai media mainstream, peccato che gli italiani si ricorderanno di loro.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed