attualita' posted by

AUSTRIA : VINCE VAN DER BELLEN, MA PERDE VERAMENTE HOFER ?

van-der-bellen

Van der Bellen ha vinto le elezioni presidenziali in Austria, di misura, con due punti abbondanti di distacco, ma le ha vinte, come già ammesso ancher dal FPO e da Hofer stesso.

austria-2

ecco la distribuzione spaziale

austria-1

Su oltre 4 milioni di voti validi 100 mila sono quelli che separano i due contendenti, meno del 2,5%. Naturalmente vi diranno che ora l’Austria è salva, che i “Nazisti ” e l’estrema destra sono stati fermati, che Junckers aveva ragione, che il futuro è luminoso e libero.

Sarà veramente così ?

Facciamo rapidamente  notare che :

a) l’Austria è una repubblica parlamentale, non presidenziale, per cui qusta carica è secondaria. nonostante questo è stata vissuta come un elemento di rottura.

b) Il 48,3% ha votato un candidato definito “Di estrema destra” se non addirittura “Filonazista”, quasi un piccolo Hitler redivivo circondato da camice brune. Però ci è voluta una coalizione di TUTTI i partiti, alla sinistra alla destra moderata , per batterlo. Una grande coalizione eterogenea.

c) Questo porta al punto successivo. Il prossimo anno ci saranno le elezioni politiche. Quale governo potrà essere espresso da questa maggioranza ? Un governo rosso, verde giallo ? Praticamente un arcobaleno ? Attenzione che il 48,3 % degli austriaci , quasi 2 milioni di persone , si è “Sverginato” verso il populismo.

d) Hofer ha accettato signorilmente il risultato, ma partiranno teorie della cospirazione a bizzeffe, legati soprattutto al divario fra i tempi dei risultati dei giornali e quelli ufficiali, rimasti a lungo inchiodati con un vantaggio per Hofer, quasi che ci sia stata necessità di sistemarli….

Insomma Van der Bellen ha vinto, per ora, la Hofer non ha perso. La guerra è solo iniziata.

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog