attualita' posted by

Amazon paga solo il 7,3% di tasse sull’utile. Vogliamo lo stesso carico fiscale sui negozi …

 

Dagli Stati Uniti ci arriva una notizia molto interessante e che creerà grandi invidie nei commercianti italiani: Amazon paga 7,3% di tasse sull’utile netto. Il valore è tra l’altro il più basso fra le grandi multinazionali informatiche raccolte sotto la sigla GAFAM, cioè Google Apple, Facebook, Amazon e Microsoft.

Il dato viene ad emergere dalle trimestrali pubblicate relative al IV trimestre 2020, sul quale viene poi calcolato il carico fiscale complessivo. Grazie al Coronavirus e al lockdown tutte le multinazionali hanno fatto affari d’oro, l’effetto su Amazon è stato esplosivo: la società ha superato per la prima volta i 100 miliardi di dollari di fatturato in un trimestre, arrivando  126 miliardi e quasi raddoppiando il risultato sull’equivalente periodo dell’anno precedente. A fronte di questo fatturato Monstre si sono conseguiti utili per 7,4 miliardi di dollari e pagato imposte per 566 milioni, quindi solo lo 7,3%. 

Naturalmente poi la società ha versato anche tasse federali come sostituto d’imposta (1,2 miliardi) e dazi doganali, (2,6 miliardi), ma la tassazione del reddito è veramente molto bassa. Amazon imputa questo risultato ad una serie d’investimenti fiscalmente agevolati fatti dalla società, ma salta all’occhio che il tasso medio d’imposizione fiscale per tutte le big dell tecnologia è molto più alto, arrivando al 14,66%, il doppio di quanto pagato da Amazon.

Questi dati pongono un grave problema di correttezza e di equilibrio competitivo fra diverse soluzioni del commercio: perfino negli USA il carico fiscale sulle attività commerciali normali è molto più alto di quanto paghi Amazon. Se poi compariamo la situazione con quella italiana vediamo due pianeti diversi. Amazon gode di  un vantaggio competitivo enorme, eccessivo, e qualsiasi politica economica e fiscale non potrà che cercare di colmare questo gap enorme. A meno che non si voglia regalare tutto il commercio italiano a un monopolista straniero.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal