attualita' posted by

Tre scienziati Pfizer sono stati registrati in un video sotto copertura prodotto da Project Veritas nell’ultima puntata della loro serie “Covid-19 Vaccine Exposed”. In questi colloqui in incognito hanno rivelato chiaramente come la vaccinazione sia meno efficace rispetto alla immunizzazione naturale da malattia, e come esistano programmi specifici della Pfizer per nascondere questo tipo di informazioni.

In un video di 10 minuti pubblicato lunedì sera, tutti e tre gli scienziati hanno affermato  di aver comunicato separatamente che gli anticorpi naturali prodotti a seguito di un’infezione da Covid-19 sono superiori a quelli prodotti con l’infezione.

Eccovi il video, dopo il quale potrete leggere alcuni estratti di quanto detto dai tre scienziati

“Quando qualcuno è naturalmente immune, come se si fosse ammalato di  COVID, probabilmente ha più anticorpi contro il virus… Quando si contrae effettivamente il virus, inizi a produrre anticorpi contro più parti del virus… Quindi, i tuoi anticorpi sono probabilmente meglio a quel punto della vaccinazione [COVID]”, ha detto lo scienziato Nick Karl. “La città [di New York] ha bisogno di tessere vax e tutto il resto. Si tratta solo di renderlo così scomodo per le persone non vaccinate al punto in cui sono solo come, ‘Fan.. o. prenderò il vaccino.’ ?”

 

Da notare che uno studio precedente  israeliano riportato da Science Magazine alla fine di agosto ha scoperto che l’immunità naturale dopo il recupero da Covid-19 offre uno scudo molto migliore contro la variante delta rispetto ai vaccini.

Un secondo ricercatore Pfizer, lo scienziato associato senior Chris Croce, ha fatto eco a Karl, affermando che coloro che hanno acquisito l’immunità naturalmente sono “probabilmente più” protetti rispetto al vaccino.

Giornalista Veritas: “Quindi sono ben protetto [con gli anticorpi]?”

Chris Croce, Senior Associate Scientist di Pfizer: “Sì”.

Giornalista Veritas: “Piace tanto quanto il vaccino?”

Croce: “Probabilmente di più”.

Giornalista Veritas: “Come mai? Tipo, quanto di più?”

Croce: “Sei protetto molto probabilmente più a lungo visto che c’è stata una risposta naturale”.

Croce consiglia quindi alla giornalista sotto copertura di Veritas di “aspettare” ad iniettarsi il vaccino fino a quando la sua immunità naturale non diminuirà perché ha già avuto il Covid-19.

Un terzo scienziato della Pfizer, Rahul Khandke, ha affermato che la Pfizer fa pressioni sui dipendenti affinché nascondano informazioni negative al pubblico.

“Siamo stati allevati e ci hanno insegnato a dire: ‘il vaccino è più sicuro che prendere effettivamente il COVID’. Onestamente, abbiamo dovuto fare così tanti seminari su questo. Non ne hai idea. Ad esempio, dobbiamo stare lì per ore e ore ascolta come – sii tipo “non puoi parlarne in pubblico”, ha detto Khandke, che ha anche concordato sugli anticorpi.

“Se hai accumulato anticorpi [COVID], dovresti essere in grado di dimostrare di averli accumulati”, ha detto.

Croce, nel frattempo, ha riconosciuto che Pfizer sta conducendo test per determinare se il loro vaccino provoca miocardite negli individui più giovani.

“Quindi, sì, lo stiamo facendo, abbiamo appena inviato, tipo, 3.000 campioni di pazienti per essere testati per livelli elevati di troponina (per rilevare un attacco di cuore) per vedere se è a base di vaccino – o giù di lì…”

Quindi, secondo quanto detto dagli stessi scienziati della faiser quando non parlano ufficialmente, chi si  è ammalato ed è guarito ha una immunizzazione molto superiore ai vaccinati e, tra l’altro non dovrebbe vaccinarsi.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal