attualita' posted by

 

Larry Page  Sergey Brin, I due studenti di Stanford che fondarono una delle società di maggior successo al mondo, cioè Google, lasciano le proprie posizioni nella società hi-tech, pur rimanendo azionisti della stessa.

Si tratta di una scelta che ha colto di sorpresa, anche se ultimamente erano stati considerati poco attivi dal punto di vista manageriale e poco reattivi rispetto agli attacchi che la società subiva dalle autorità nazionali, comprese le minacce di scissione forzosa giunte dall’antitrust USA.

Nel 2015 Google ebbe una riorganizzazione radicale del gruppo con la creazione dell’holding Alphabet ed il declassamento del motore di ricerca in una delle varie controllate del gruppo. Page e Brin hanno comunque mantenuto il controllo del 51% dei voti di Alphabet attraverso il possesso di azioni con diritti particolari.

Attualmente CEO di Alphabet è Sundar Pichai e i due hanno affermato che manterranno stretti contatti con lui, anche perché controlla un gruppo valutato oltre 800 miliardi di dollari.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus

Seguici:

RSS Feed