attualita' posted by

Svalutazione = Inflazione. Il vangelo secondo piddino…

Da quando Draghi ha tagliato il costo del denaro, promettendo nuova liquidità per le imprese e per l’economia reale, ad esclusione dei mutui immobiliari, ma guarda un pò (cosa che si sta rivelando un flop ed io l’avevo previsto https://scenarieconomici.it/costo-denaro-zero-lultima-cartuccia-prevedibile-draghi/ ) il deprezzamento dell’euro non si è fatto attendere e con esso gli  “aforismi piddini” stanno andando sempre più in crisi.
In tv, nei talk show piddineschi veniva ripetuto il mantra su cui la percentuale  di svalutazione di una moneta avrebbe prodotto un’analoga percentuale d’inflazione e che il prezzo dei carburanti che noi importiamo avrebbero registrato un vistoso aumento (omettendo il fatto che il 70% del prezzo è composto da tasse nazionali).

In sei mesi l’euro ha registrato una parabola discendente, svalutandosi fino al 7% sul dollaro,attualmente scivolando sotto quota 1,27  e l’inflazione oltre a NON aumentare è addirittura diminuita fino al segno meno, quindi toccando la deflazione per l’Italia ma anche per gran parte d’Europa.
Cattura oandaitaly-inflation-cpi (1)
Lo scenario in cui al seguito del deprezzamento di una moneta,può seguire un calo dell’inflazione, si è verificato tra il 1992 e 1993 quando la lira si svalutò fino al 20% sul marco tedesco e l’inflazione in un anno scese dal 5 al 4%.
Ignoranti di storia economica o in malafede, i piddini lo dimenticano questo dato, oltre a negare i vantaggi dall’uscita dallo SME, ammessi da chi prima difendeva quel sistema di cambi fissi.
Cattura ci ha fatto bemne
Cosi come viene anche “dimenticata” per opportunismo, la clamorosa svalutazione della moneta unica europea dall’inizio del suo esordio virtuale (1 gennaio 1999 fino al 31 dicembre 2001) nei mercati internazionali ma adottata per i commerci esteri, la quale registrò un crollo record fino al 23% con la divisa americana riportando un tasso di inflazione medio del 2.2% in Italia, tra il suo esordio fino ai primi mesi del 2002, quando era già in circolazione.
Cattura 1999italy-inflation-cpi
Purtroppo però che nel contesto dell’eurozona la svalutazione dell’euro non porterà grandi vantaggi per la nostra economia, dal momento che la Germania (nostro competitor) adotta la nostra stessa moneta e che i possibili proventi derivanti dall’export verranno consumati dalle importazioni in area euro https://scenarieconomici.it/svalutazione-delleuro-ed-ritorno-dei-voltagabbana/
Per la propaganda €uropeista l’euro svalutato viene visto come fattore positivo, che come descritto prima, NON porterà grandi vantaggi per la nostra economia, mentre per una moneta sovrana, un deprezzamento viene mostrato con lo spettro delle carriole…
p.s. Oltre ai piddini a sostenere l’equazione % inflazione= %inflazione includo anche i vari “spaghetti liberisti”

1

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog