attualita' posted by

Chi è Sergio Mattarella, il candidato renziano

mattarella_grande

Pare che il candidato del governo alla presidenza della repubblica sarà Sergio Mattarella, anche a costo di imporlo ad alleati e collaboratori. Vediamo di chi si tratta.

Sergio Mattarella, Siciliano, nasce 71 anni fa a Palermo. il padre Bernardo era un pezzo grosso della DC sicula, e quindi la sua carriera è stata piuttosto liscia e semplificata. Membro della gioventù democristiana è stato docente di diritto a Palermo.  La sua carriera comincia quando il fratello Piersanti, presidente della regione Sicilia,  viene ucciso a Palermo , davanti a casa sua, nel 1980, perchè aveva esposto, insieme a Pio Latorre, il malaffare che circondava il suo stesso assessorato all’agricoltura.

Deputato per ben sette legislature, non è sicuramente un nuovo alla politica.  Fu uno dei fautori della transizione, nei primi anni novanta, dalla DC a quell’esperimento abortito che fu il PPE. Se ne distaccò, insieme a tutta l’ala sinistra del partito, quando Buttiglione scelse l’alleanza con il Cavaliere, uscendo persino dal gruppo europeo. Quindi la sua posizione può essere facilmente riassunta come “Catto-comunista”. Mattarella è stato anche quattro volte ministro, a partire da un governo Andreotti, e dal 2011 è giudice della corte costituzionale.

Di carattere riservato e sobrio, dalle parole sempre misurate, di lui De Mita disse che : “Al suo confronto Forlani era un movimentista”, il che è tutto dire. Apprezzato per la sua conoscenza del Diritto Costituzionale è stato autore del famoso “Mattarellum”, la legge elettorale  mix di proporzionale ed uninominale in uso sino all’attuale “Porcellum”.

Non deve stupire che il suo nome non sia stato gradito a Berlusconi: quando era ministro di Andreotti si dimise perchè la legge Mammì gli pareva troppo favorevole al Cav, quindi , quando FI entrò nel PPE, vi furono diverse occasioni di frizione sino a che lui ne fuoriuscì. Parlando chiaro è come se al Cav avessero proposto Rosi Bindi. Bisogna dire che Mattarella è stato, nel passato, molto più controllato , per cui qualche mossa conciliatoria potrebbe anche metterlo sotto una luce migliore ad Arcore.

La sua figura di giurista  parente di una vittima della mafia,potrebbe invece anche essere gradita a qualche cane sciolto del M5S, la cui rotta è sempre più incerta. Renzi praticamente ripropone il gioco alla spaccatura che i grillini stanno tentando con la figura di Prodi.

Sicuramente il personaggio è all’opposto di quanto desiderato da Salvini e dai suoi alleati, dato che si presenta come uno dei giudici che ha cassato il referendum leghista e come un difensore totale dell’ordine costituito. Però nell’assemblea , per ora , LN e FdI hanno un peso limitato.

Mattarella è una mummia del passato politico dell’Italia, Per fortuna il suo carattere lo renderà un po’ meno “Esternatore” dei suoi pessimi due predecessori.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


4

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog