attualita' posted by

PIIGS_The Movie: ad una settimana dall’uscita è già un successo!

“PIIGS – Ovvero come imparai a preoccuparmi e a combattere l’austerity” – il documentario indipendente italiano che smaschera con ferocia, ironia e uno stile “pop” i dogmi dell’austerity attraverso le voci dei più importanti intellettuali ed economisti del mondo – ha collezionato un altro record, oltre allo straordinario successo di critica. Uscito in sala giovedì scorso in diverse città italiane, è risultato uno dei documentari italiani più visti di quest’anno.

Sold out le proiezioni pomeridiane al Nuovo Olimpia di Roma per tre giorni consecutivi nonostante i ponti e le festività, ha raggiunto ottimi risultati al botteghino anche a Torino, Bologna, Genova, Perugia e Milano.

Da oggi, giovedì 4 maggio, PIIGS continua al Multisala Jolly, aggiunge una sala a Roma – il Greenwich a Testaccio – e raddoppia gli spettacoli con Circuito Cinema al Nuovo Olimpia, raggiungendo la piena programmazione. Confermato al prestigioso Cinema Nazionale di Torino, a Milano al Cinema Beltrade e a Bologna al Cinema Teatro Orione.

Insomma, è bastata una sola settimana di uscita cinematografica per far diventare “PIIGS” un caso nelle città in cui è stato programmato.

Sono previste inoltre diverse proiezioni evento in tutta Italia, dalla Sicilia e dalla Puglia al Trentino Alto Adige.

Decuplicati gli orari e le sale di PIIGS_TheMovie in tutta Italia!

Programmazione piena al Greenwich e al Nuovo Olimpia di Roma!
Confermato a Bologna, Torino e Milano, con raddoppio al Cinema Anteo!

(senza considerare gli eventi a Casarano il 5/5 Treviglio il 15/5, Giarre il 19/5, Città di Castello il 16/5 e 17/5, Piacenza l’8/5, Perugia il 15/5 e il 22/5, e a Roma con Warren Mosler)

ROMA

Greenwich, ore 16:00 / 17:40 / 19:15 / 20:50 / 22:30
Nuovo Olimpia, ore 16:00 / 18:45 / 20:40 / 22:30

BOLOGNA

Cinema Teatro Orione
venerdì 5 ore 20:10 / sabato 6 ore 18:45 / domenica 7 ore 21

TORINO
Cinema Nazionale ore 16:00

MILANO

Cinema Beltrade
giovedì 4 ore 20:30 / sabato 6 ore 20:20 / domenica 7 ore 18:40 / lunedì 8 ore 22:00
Cinema Anteo
domenica 7 ore 11

E’ necessario non mollare la presa, promuovere il film quanto più possibile, organizzare proiezioni nei cinema della propria città se questi non lo mettono in programmazione. PIIGS è un ottimo strumento divulgativo per far capire il livello di criminalità  delle politiche neoliberiste europee: e dopo aver visto il film, abbiamo uscire dalla sala INCAZZATI NERI.

 

 

SINOSSI

PIIGS è un film a metà strada tra Inside Job (documentario del 2010 sulla crisi finanziaria USA) e le storie proletarie di Ken Loach. Narrato da Claudio Santamaria e con interviste a Noam Chomsky, Yanis Varoufakis ed Erri De Luca.

È un viaggio affascinante e rivoluzionario nel cuore della tragica crisi economica europea. Realizzato da tre filmmaker dopo cinque anni di ricerche e due di riprese, PIIGS è un’immersione senza precedenti e senza censure nei dogmi dell’austerity.

Il documentario racconta anche le dirette conseguenze dell’austerity a Roma, concentrandosi sulla storia della sopravvivenza di una Cooperativa sociale che assiste disabili e persone svantaggiate.

Dintorni di Roma, oggi. Claudia sta provando a salvare la Cooperativa “Il Pungiglione” dal fallimento. “Il Pungiglione” ha un credito di un milione di euro dal comune e dalla regione e rischia di chiudere per sempre: 100 dipendenti perderanno il lavoro e 150 disabili rimarranno senza assistenza. È una bomba sociale a orologeria.

È vero che nell’Eurozona non c’è alternativa all’austerity, al Fiscal Compact, al pareggio di bilancio, ai tagli alla spesa sociale? Al fallimento del “Pungiglione”

 

RASSEGNA STAMPA :

 

Micromega

  • “Piigs”, un film documentario realizzato in crowdfunding da tre giovani registi italiani, ha il pregio di illustrare con chiarezza i motivi del naufragio europeo.

Ciak

  • Yanis Varoufakis, Erri De Luca, Noam Chomsky – ma non solo – sono il cast pazzesco di un lavoro potentissimo, capace di usare al meglio, non solo con un montaggio perfetto e mai scontato, animazioni, lettering e un lavoro di scrittura eccellente.

La Repubblica

  • Un docu-film che vale la pena di vedere.
  • Oltre a essere un pamphlet contro le politiche economiche dell’Ue, PIIGS è un film che cattura lo spettatore dal punto di vista emotivo.

Film TV

  • I registi documentano in modo intelligente la creazione ex post di un disastro annunciato.

Leggo

  • Potente atto d’accusa contro quello che per i tre filmaker è il nemico numero uno dell’Europa dei più deboli: l’austerity.

Il Giorno/Il Resto del Carlino/La Nazione

  • Santamaria voce anti austerity. Dalla parte dei deboli d’Europa.

Cinematographe

  • Un progetto dall’immenso valore sociale, completamente autofinanziato, un film necessario per ogni cittadino dell’Unione Europea.

Moviestruckers

  • Con la sua immediatezza comunicativa e chiarezza espositiva Piigs rappresenta senza dubbio, oltre che un ottimo prodotto filmico, anche un punto dal quale cominciare o riprendere a “studiare” e dibattere.

La Stampa

  • Con uno stile visuale che ricorda Michael Moore, mescolando interviste a super-esperti e personaggi chiave con filmati, disegni animati, grafici e vignette, «Piigs» distrugge il dogma dell’austerity.

Coming Soon

  • Non è propriamente o solamente un’inchiesta giornalistica PIIGS, anche se è chiaro, preciso, accurato, si basa su un lungo lavoro di ricerca, rovescia dogmi e analizza, con cognizione di causa, le nefaste conseguenze di una politica economica che si è rivelata sbagliata.

Movietrainer

  • la chiarezza degli intervistati nell’esporre questioni difficili quali macroeconomia o inflazione rende infatti accessibile a tutti la visione di questo splendido documentario, impresa non facile ma qui riuscita in pieno.

Il Fatto Quotidiano

  • Un’ora e dieci di immagini con la voce narrante di Claudio Santamaria, ideate sulla falsariga della pungolatura concettuale di un Michael Moore, e coniugate con un devastante realismo alla Ken Loach.
  • Vedere Piigs è una sberla in faccia, una sberla che vorresti dare a cinque dita ai politici nostrani

Filmmakersmagazine.it

  • PIIGS è certamente un’opera complessa e di grande interesse.

Visum.it

  • È un film che vi farà perdere il cuore. Mettendo in subbuglio l’intelletto. Facendovi palpitare, si, ma per l’austerity. Per le nostre finanze.

Cinemamente

  • Piigs è un documentario illuminante e ben fatto sia dal punto di vista della struttura che dal punto di vista della scansione narrativa che tiene sempre il punto senza mai dilungarsi in modo artefatto o confusionario.

Cafebabel

  • Con un racconto spietato ed un montaggio frenetico, il docufilm PIIGS cerca di spiegare con un linguaggio semplice, ma quantomai brillante, quello che sta accadendo nella nostra economia e nelle nostre tasche, a nostra insaputa.

Stampa critica

  • Un potente e convincente controcanto alle più stridenti sguaiatezze di quell’assordante coro mediatico che ci sta scaraventando Stati e popolazioni tra il più vorace tritacarne umano della storia moderna per farne macinato di maiale.

Zerkalo Spettacolo

  • L’ironia, l’efficacia comunicativa, lo stile vivace e contaminato rendono ‘Piigs’ un prodotto, oltre che importante per ciò che racconta, estremamente godibile anche da un punto di vista meramente cinematografico.

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog