attualita' posted by

OBAMA HA PARTECIPATO ALLA CONGIURA PER INCASTRARE FLYNN. Parola del suo avvocato

Dopo la liberazione dell’ex generale Michael Flynn, ex consigliere della sicurezza nazionale, da ogni accusa Trump ed il suo entourage hanno iniziato a togliersi un bel po’ di sassolini nei confronti di Obama e del Deep State democratico. Il capo della difesa di Flynn Sydney Powell, ha tirato in ballo direttamente il precedente presidente Obama.  Sappiamo già che l’intervista di Flynn con l’ambasciatore russo, venuta prima del  suo giuramento come come Consigliere alla Sicurezza Nazionale, fu organizzato dal sottobosco obamiano alla FBI e venne preparato come un tranello che avrebbe dovuto affondare anche Trump. Però ora l’avvocato va ben oltre : secondo una recente testimonianza, il presidente Obama avrebbe rivelato durante una riunione dell’ufficio ovale alcune settimane prima dell’incontro  si essere a conoscenza  della telefonata di Flynn con l’ambasciatore russo Sergey Kislyak, sorprendendo perfino l’allora vice procuratore generale Sally Yates.

Dopo l’incontro, Obama ha chiesto alla  Yates e all’allora direttore dell’FBI James Comey di  restare nell’ombra. Obama “ha precisato che non voleva ulteriori informazioni in merito, ma voleva sapere solo se  la Casa Bianca avrebbe dovuto trattare Flynn in modo diverso, date le informazioni”, il tutto riportato dalla Powell a Fox News. L’avvocato poi prosegue: “Il tutto è stato orchestrato e allestito all’interno dell’FBI, con l’aiuto di Clapper (ex direttore dell’intelligence nazionale ), Brennan  (ex direttore della CIA) ed in quell’incontro nell’Ufficio Ovale  il presidente Obama “, confermando che assolutamente Flynn fu vittima di un complotto della Casa Bianca. 

Questo coinvolgimento non significa che però i repubblicani intendano coinvolgere direttamente Obama, almeno non per ora. Nell’ambiente si dice che aver beccato Comey, Brennan, Clapper, McCabe, Strzok, cioè i diretti responsabili dei malfatti dentro CIA, intelligence ed FBI, senza voler togliere dignità all’esecutivo. Certo che si tratta di un bel colpo contro i democratici, che viene a sfatare ulteriormente il mito di Obama e Trump inizia a dare dei bel colpetti al precedente Presidente


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed