attualita' posted by

NEL 2018 CI SARANNO DELLE SORPRESE SUL MERCATO DEI BOND EUROPEI

 

Cari amici

il 2018 rischia di portare un po’ di sorprese per quanto riguarda il mercato dei bond. europei.  Ricordiamo che sino a settembre di quest’anno il programma QE assicurava che una parte rilevante dei bond venisse acquistata dalla BCE, ma questo programma va in esaurimento per cui l’offerta viene ad essere un elemento importante. E come sarà l’offerta di titoli nel 2018?

Bloomberg , insieme alle principali banche d’affari, ha predisposto delle previsioni per quanto riguarda l’offerta di titoli di stato europei nel 2018, e ci potrebbe essere qualche brutta sorpresa per Parigi.

Fra i principali paesi europei  l’unico che prevede un aumento di emissioni nel 2018 è la Francia. Perfino l’Italia , grazie ad una migliore distribuzione delle scadenze, riesce ad avere un’offerta in calo rispetto al 2017. Il QE è stato anche un momento in cui si è potuto scaglionare la scadenza dl debito in modo più attento, ma, evidentemente, quest’operazione non è riuscita alla Francia.

Nonostante le elezioni 2017 e la fine del pericolo Le Pen la Francia, a detta dei principali banchieri , si avvia ad essere il principale short anche per il 2018 . Però bisogna dire che l’alleggerimento del QE si farà sentire anche sugli altri titoli e porterà, in generale, ad un aumento dei rendimenti richiesti e quindi anche ad un deprezzamento nel valore dei titoli emessi. Comunque le previsioni sono anche estremamente variabili da mese a mese:

Come mostra il grafico il mese di Aprile, fra diversa distribuzione delle emissioni ed acquisto della banca centrale, vedrà una forte riduzione dell’offerta, per cui sarà un mese di tassi, presumibilmente, bassi.

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog