crisi posted by

Merkel: Se l’euro fallisce, fallisce l’Europa. O magari l’ €uropa?

merkel-2

Oggi la Merkel, in occasione del vertice UE,  getta la maschera, ammettendo che tutto l’impianto dell’eurozona è di fatti un castello di carte, la conferma viene dal   fatto che la piccola Grecia può farlo crollare.
Questa realtà va contro l’ideologia darwiniana europeista, la quale ha sempre ripetuto tramite i mezzi di propaganda, che il piccolo verrà sempre fagocitato dal grande e quindi i piccoli devono unirsi rinunciando alle loro sovranità per sopravvivere nella giungla della globalizzazione. Come se il fallimento attualmente non fosse in atto:
Stagnazione e deflazione…

euro-area-gdp-growth-annual (1)euro-area-inflation-cpi (7)
La prova che la Grecia possa mettere in crisi il gigante d’argilla europeo ora è stata ammessa dalla “potente” Germania, anch’essa ora praticamente in deflazione:
germany-inflation-cpi (4)
La Merkel afferma che se l’euro fallisce, fallisce l’Europa. Questa infelice esternazione nasconde il fanatismo europeista insito in lei, secondo la quale se fallisce un progetto, in questo caso monetario, ma reso trascendentale, deve allora fallire un intero continente che comprende culture, tradizioni, lingue, popolazioni, paesaggi, economie locali. Questo atteggiamento viene manifestato da dittatori o santoni religiosi, i quali sentendosi al capolinea, vogliono trascinare verso il baratro il resto dei loro cittadini o fedeli per pura rabbia e vendetta.
Quindi o l’irreversibilità di un progetto ordinato dall’alto (l’euro doveva essere irreversibile) oppure la morte, l’apocalisse, alternative tipiche dei regimi totalitari.
“Apres  moi, le déluge” frase della in realtà da Madame Pompadour a Louis XV.
Gli ultimi giorni di Hitler ne sono l’esempio eccellente, il Führer ordinò di inondare metro, scantinati, luoghi di rifugio, al fine di far emergere fuori la popolazione per farla sacrificare facendola combattere, senza armi pari con l’esercito sovietico.
L’Europa, a differenza della visione Merkel, non è uno squallido accordi di cambi fissi sotto un’ unica moneta senza nè capo e coda, ma questo la Cancelliera non lo vuole ammettere e quando saremo arrivati ai giorni finali dell’euro, questa per vendetta chiederà l’estremo sacrificio degli europei per salvare fanaticamente l’insalvabile…
La storia si ripete sempre in Europa e l’epicentro è sempre la Germania…

 

 

3

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog