attualita' posted by

MATTARELLA SI STA SVEGLIANDO? TRUMP SALVACI TU DALLA DITTATURA CINO-TEUTONICA! (di Marco Santero)

Rilancio con gioia questo video di una esponente di un’associazione per la tutela dei diritti umani che si sta spendendo contro le palesi violazioni costituzionali che questo governo sta imponendo all’Italia e agli italiani, con derive degne delle peggiori dittature sudamericane.

Ma da dove viene tutto questo ODIO VERSO IL POPOLO E IL SERVILISMO 5 STELLE VERSO LA CINA E QUELLO PIDDINO VERSO LE ELITES FRANCO TEDESCHE?

LE RADICI VENGONO DA LONTANO E PROVO A FARE UNA SINTESI PIU’ BREVE POSSIBILE:

Edgar Snow , che si era arricchito speculando prima del crollo del’29, ando’ in Cina dove rimase per 13 anni .

Conobbe Mao appena finita la grande marcia e nacque il libro “stella rossa sulla cina” che esalta oltre misura la figura di mao.

Il libro fu pubblicato in Italia poco prima del ’68 e influenzo’ in modo del tutto anomalo il ’68, perche’ la meta’ comunista dell’ italia ne fece un’icona insieme al mitico libretto rosso, ai tazebao, ecc. tutta la stucchevole retorica sessantottina che impregna ancora la “marcescente” classe dirigente italiana allora giovane, ma anche i figli e i nipoti ne sono stati contaminati, infatti danno del fascista a tutti coloro che la pensano diversamente = pura mentalita’ stalinista e maoista, fortunatamente in italia (almeno per ora) la gogna e’ solo mediatica e i gulag e i campi di rieducazione sono solo virtuali.

Infatti il ’68 negli altri paesi occidentali e’ durato 6 mesi / 1 anno, da noi certi riti sessantottini durano ancora oggi.

Per capire la Cina basta spiegare come federico rampini nel “l’ombra di Mao”………. che nessuno in Germania e russia si sognerebbe di erigere monumenti a Hitler o Stalin, mentre in cina dopo oltre mezzo secolo il mausoleo di mao troneggia al centro di piazza Tienanmen e la sua gigantografia all’ingresso del palazzo imperiale!!

Nessuno in Cina osa aprire un processo storico per un pazzo scatenato che ha prodotto 70.000.000 di morti “fra i suoi sudditi”, decine di milioni di piu’ della seconda guerra mondiale, (surclassando abbondantemente stalin con i suoi 25.000.000 di morti (minimo)) dal ’49 al ’76 = oltre 2.500.000 all’anno di media.

Nel 1956 lancio’ la campagna “cento fiori” per stanare gli intellettuali “pensanti” ——– centinaia di migliaia di studenti e intellettuali “abboccarono” e l’anno dopo nel 1957 chi aveva espresso divergenze anche minime rispetto a quelle di mao ——– “germogli velenosi” ——– arrestati e inviati nei “campi di rieducazione” = gulag cinesi.

Domenach, grazie a documenti ufficiali, valuta circa 10.000.000 i cinesi massacrati o avviati ai gulag cinesi durante la riforma agraria e Jasper Becker analizza la catastrofe della riforma agraria con centinaia di milioni di cinesi ridotti alla morte per fame ( e con tanti episodi di cannibalismo ) ——— fra il ’58 e il ’61 con episodi assurdi come lo sterminio dei passeri che Mao ( il genio) pensava mangiassero troppo grano, peccato che nella fase di crescita del grano i passeri hanno il nido e quindi consumano centinaia di larve di insetto al giorno per allevare i piccoli = eliminando i passeri gigantesca proliferazione di parassiti e distruzione di larga parte dei raccolti = altri milioni di morti di fame nei primi anni ’60 mentre Mao esportava cereali per far vedere che la cina era prospera!

Dal ’66 Mao scateno’ le “guardie rosse” contro la parte del partito non perfettamente allineata e gli intellettuali sopravvissuti alle “purghe”. queste guardie rosse usavano il “libretto rosso” con le direttive di mao e questo infernale libretto ebbe un successo enorme nella sinistra occidentale e divenne la bibbia del ’68!!!

Da “a da veni’ Baffone” i sinistrati mentali passarono all’esaltazione di Mao che passo’ da simone de beauvoir alle femministe, agli intellettuali come Moravia, eco, ecc., ecc.una ubriacatura di massa della Kultura “de sinistra” italica che dal baffone sovietico “sputtanato in patria” come mostro psicopatico dopo la morte nel ’53 ——- passava al nuovo mito Mao senza sapere la verita’ ma solo le solite favole di regime ideologico incontestabili.

Per non parlare di fidel castro il cui regime fu definito da un comunista al 120% come Pietro Ingrao una “brutale dittatura”, con una moltitudine di cubani fuggiti via mare negli usa, come i boat people vietmaniti, cambogiani, ecc.

Curioso come dai paesi comunisti i popoli scappano sempre verso quelli capitalisti, che non erano ne sono il paradiso, ma quelli comunisti erano un inferno sulla terra che veniva chiamato paradiso!

La società italiana venne pesantemente contaminata dal maoismo e il ’68, che in altri paesi duro’ meno di un anno, in Italia duro’ decenni e ce lo trasciniamo ancora oggi con relitti umani che hanno sostituito il credo di Stalin “ha da veni’ Baffone” con Mao e ora con il credo neoliberista in salsa cinese! cosa accomuna le tre teologie? l’odio per il popolo medio e produttivo non ideologizzato e non inquadrato come un soldatino dietro al gruppo dirigente di partito = questo vale per il pd e sempre piu’ per i 5 stelle presenti in parlamento che hanno quasi tutti quella radice culturale .

Analizzando questo odio secolare verso i cittadini medi che vorrebbero solo vivere e prosperare senza troppe ideologie si capisce come mai gli ex comunisti vennero scelti dalla finanza speculativa internazionale e nord europea e grazie a tangentopoli, in cui la magistratura fu usata a mio parere in modo diabolico e a sua stessa insaputa (in buona parte) dei reali obiettivi politici e economici.

Gli ex comunisti col portafoglio a destra divennero via via la trivella del neoliberismo sfrenato che sta massacrando gli italiani da quasi 30 anni e piu’ gli italiani schifati e disperati smettono di votarli piu’ aumenta l’odio delle elites piddine!!!!!!

Vista la progressiva estinzione politica dei piddini la finanza speculativa aveva bisogno di creare un nuovo specchietto per le allodole per continuare a prendere per il c….in giro gli italiani e poterli continuare a spolpare e massacrare a fuoco lento, l’idea che è stata elaborata è stata diabolicamente geniale, cioè la creazione apparentemente spontanea dei 5 stelle grazie ad un comico geniale e cui piace molto il grano!

Si prendono perfetti sconosciuti e sconosciute anche fra loro, possibilmente idealisti, pieni di se e “ubbidienti”, ma rigorosamente privi di conoscenza e competenza specifica per poter gestire macroeconomicamente uno stato, li si catapulta da una vita estremamente ordinaria e/o precaria e spesso fancazzista alle poltrone dorate del parlamento con stipendi e privilegi da favola per se stessi e per amici, parenti e “ganze/zi”.

La prima legislatura non gi si fa fare nulla di concreto tranne protestare per abituarli alla bella vita.

Rieletti insieme ad un’altra robusta mandata di 5 stelle novizi e questi di idealista non avevano piu’ nulla, tutti arrivisti che se le sono studiate tutte per arrivare alla greppia in una guerra senza quartiere interna.

A quel punto scatta il coivolgimento politico a tutti i costi, bisogna andare a governare, quindi prima si fa un’accordo con la lega pensando di dominarla, ma nella lega ci sono le migliori menti macroeconomiche italiane, fior di professori di alto livello come Borghi, Bagnai e Rinaldi per fare un esempio radunate da salvini e precedentemente schifate dai 5 stelle, dopo averci fatto vari convegni e essere andati in “pellegrinaggio formativo” a Pescara al convegno annuale dell’associazione di Bagnai.

Quando la lega stanca degli scarsi risultati stacca la spina Di Maio vorrebbe andare al voto, ma il referente del Bildemberg renzi si coordina con grillo redivivo che impone lo scempio, cioe’ il governo con la bestia nera dei 5 stelle per 6 anni, il pd, di cui diventano subito succubi per la minaccia costante di elezioni in caso di caduta del governo.

Il problema e’ se non si crea un alternativa politica che permetta ai 5 stelle di rimanere sulle poltrone questi scappati di casa voteranno le peggiori infamie per i prossimi 3 anni e porteranno l’Italia alla condizione greca in tempi ancor piu’ rapidi

Quindi caro salvini e cara meloni se volete salvare davvero l’Italia date ai 5 Stelle una via di fuga dall’abbraccio satanico col PD.

Però soprattutto, caro Presidente, visto che si e’ reso conto della deriva autoritaria/fascistoide che sta prendendo questo governo cosa aspetta a sciogliere le camere per manifesta mancanza di sintonia fra sentimento popolare e i parlamentari / senatori attualmente in carica? visto anche il totale tradimento di quanto detto agli elettori dai 5 stelle per avere i voti prendendoli per il cul….in giro!!

Vuole anche lei essere ricordato con ignominia?

anche perche’ abbiamo meno di sei mesi, massimo un anno per salvarci!


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed