attualita' posted by

L’Iran abbatte il drone (video) Trump risponde “Vedrete”, il petrolio sale…

 

L’escalation fra USA e Iran è in corso. L’Iran da un lato pubblica il video dell’abbattimento del drone

Inoltre conferma di non avere nessun timore nell’affrontare gli USA e che difenderà no il proprio territorio per cielo, per terra e per mare.

Trump non poteva che rispondere da Trump affermando che Teheran “Ha fatto un grosso errore”

Alla domanda “Come reagirà” il presidente ha risposto “Lo vedrete presto”.

Gli USA  hanno un intero gruppo navale con portaerei nell’area e recentemente hanno anche incrementato la propria presenza militare terrestre inviando oltre mille uomini, ovviamente non abbastanza per un’invasione, ma sufficienti o per un’azione mirata o per proteggere le strutture logistiche in loco.

La risposta più ovvia sarebbe un attacco missili stinco con i Tomahawk, come in Siria, magari mirato su strutture nucleari. Ricordiamo che l’Iran ha affermò di essere quasi al limite delle riserve di uranio consentite dai trattati, barriera che verrà superata in poche settimane.

Naturalmente il prezzo del petrolio ha preso uno scossone, come possiamo vedere da questo grafico sul WTI

Il più 7.9% è solo un assaggio, se confrontato con quello che potrebbe accadere subito dopo un attacco USA. Insomma la situazione è tesa anche dal punto di vista economico ed i mercati sono nervosi con il dollaro che si è indebolito, seguito dalla Borsa, e l’oro che si è apprezzato. Ora si pensava che Powell potesse abbassare i tassi una o due volte nel caso di un mancato accordo commerciale, cosa può fare nel caso di un attacco militare che manderebbe mercati e crescita in fibrillazione? Ricominciare con il QE, anche considerando che i titoli in pancia alla FED sono molto meno di quello detenuti dalla BCE? Come ha detto Trump, lo vedremo presto.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi