attualita' posted by

Leonardo, il nuovo supercomputer che proietta l’Italia verso il calcolo per la ricerca e l’innovazione tecnologica

Leonardo è il nuovo supercomputer che proietta l’Italia verso il calcolo per la ricerca e l’innovazione tecnologica di classe exascale, concepito e gestito dal Cineca, sarà uno dei cinque supercomputer più potenti nel mondo e sarà ospitato negli spazi messi a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna presso il Tecnopolo di Bologna. Il progetto per il sistema Leonardo è stato presentato dal Cineca in rappresentanza dell’Italia in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, l’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN) e la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) e approvato dalla Joint Undertaking Europea EuroHPC.

Il progetto italiano, Leonardo, è stato presentato durante una conferenza stampa che si è svolta presso il Miur, alla quale oltre al Ministro Miur Marco Bussetti hanno partecipato il Direttore generale DG Connect della Commissione europea, Roberto Viola, e il Presidente del Cineca.

Gli accordi di hosting tra EuroHPC JU e gli otto siti in cui saranno installati i suoi primi supercomputer pre-exascale sono stati sottoscritti a Strasburgo lo scorso novembre. I nuovi supercomputer saranno resi accessibili ai ricercatori, all’industria e alle imprese europee, per sviluppare nuove applicazioni in settori quali l’intelligenza artificiale e la medicina personalizzata, la progettazione di farmaci e materiali, la bioingegneria, le previsioni meteorologiche e la lotta ai cambiamenti climatici.

Per l’Italia, l’accordo che dà ufficialmente il via alle attività di “procurement” dei nuovi sistemi di calcolo, è stato sottoscritto dalProf. Ing. Eugenio di Sciascio, Presidente di Cineca.

Il processo di acquisizione dei nuovi supercomputer prende dunque ufficialmente il via: tre dei nuovi supercomputer saranno in grado di eseguire oltre 150 milioni di miliardi di calcoli al secondo.

Il nuovo supercomputer avrà una performance di picco di of 200+ PFlop/s, 3+ PB of RAM, 150 PB I/O, 150PB of storage.

Ci rallegriamo degli sforzi fatti dalla comunità scientifica tutta per mettere finalmente in grado Speranza e Draghi di poter fornire somme di dati esatti nel corso delle loro conferenze stampa.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal