attualita' posted by

LA VON DER LEYEN E’ CON NOI: FACENDO PAGARE A NOI LA NOSTRA CASSA E PREPARANDO IL MES

In una lettera aperta a Repubblica ora la Von Der Leyen si scusa, o almeno prova a farlo. Sarà il fatto che l’Unione non sta avendo uno  dei suoi momenti migliori, sarà che le parole sono utili a lavarsi la  coscienza, Vediamo le sue parole

“il Paese colpito più duramente, l’Italia, è diventato anche la più grande fonte di ispirazione per noi tutti”  “solo la solidarietà può farci riemergere da questa crisi – quella tra persone come quella tra Stati”.

Certo, con 13 mila morti  (e non è finita) c’è proprio da essere un esempio, chissà quanti di questi sono dovuti ai tagli per le richieste di restrizione fiscale della Commissione.

“bisogna riconoscere che nei primi giorni della crisi, di fronte al bisogno di una risposta comune europea, in troppi hanno pensato solo ai problemi di casa propria” mentre “non si rendevano conto che possiamo sconfiggere questa pandemia solo insieme, come Unione”.

Infatti l’Unione non ha fatto NULLA , e quello che è stato fatto lo hanno fatto i singoli governi. Il problema si risolverà, in parte da se, con decine di migliaia di morti, senza che l’Unione abbia  salvato una sola singola vita. Però  bisogna intervenire, e dire banalità. Però ora viene il bello:

“l’Europa ha cambiato passo”, tanto da voler “dare una mano, stanziando nuove risorse per finanziare la cassa integrazione”, così l’Unione stanzierà “fino a cento miliardi di euro in favore dei Paesi colpiti più duramente, a partire dall’Italia, per compensare la riduzione degli stipendi di chi lavora con un orario ridotto. Questo sarà possibile grazie a prestiti garantiti da tutti gli Stati membri – dimostrando così vera solidarietà europea” garantisce von der Leyen.

Allora quindi i singoli paesi, Italia in testa evidentemente, stanzieranno denari che poi saranno restituiti agli stessi paesi per pagare la cassa integrazione. Vi rendente conto di quale assurdità state leggendo? Capite come è strano e demenziale  tutto questo? La UE si fa’ bella con gli stessi soldi che noi, tra l’altro contributori netti, pagheremo per le nostre casse integrazioni. Non era più logico tenerceli questi soldi e pagare imprenditori ed operai?

Insomma alla fine è la solita, inutile, vergognosa, partita di giro che diventa una presa in giro di tutti gli italiani, compiuta attraverso lo strumento di Repubblica e degli altri mass media. Intanto alla fine , siamo tutti solo dei fessi.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Seguici:

RSS Feed