attualita' posted by

La Russia taglia il gas Polonia e Bulgaria. “Testa di cavallo” alla Germania?

 

 

L’importatore statale di gas polacco PGNiG ha annunciato alla fine del 26 aprile di aver ricevuto una lettera da Gazprom in cui si confermava che la fornitura di gas russa sarebbe stata interrotta la mattina del 27 aprile, segnando una significativa escalation in Europa e la situazione di stallo della Russia sulle forniture energetiche e la guerra in Ucraina. Allo stesso modo il ministro bulgaro dell’energia ha ricevuto una notifica di interruzione del servizio da parte di Gazprom,

“PGNiG ha ricevuto una lettera da Gazprom che annunciava la sospensione completa delle forniture di gas ai sensi del contratto Yamal”, ha affermato PGNiG in una nota. “L’azienda monitora la situazione ed è preparata per vari scenari. Attualmente, le consegne ai destinatari vengono effettuate in base alla domanda”.

La Polonia in genere dipende dal gas russo per coprire circa due terzi della domanda. Ma il paese si sta preparando per una potenziale interruzione dell’approvvigionamento, con i suoi impianti di stoccaggio del gas attualmente pieni all’80%, in netto contrasto con una media UE inferiore al 30%. Con la stagione del riscaldamento finita, ciò significa che è improbabile che l’interruzione abbia un impatto sulle forniture domestiche nel breve termine.

Intanto gli invii tramite Yamal sono andati a zero.

La Bulgaria a sua volta aveva interrotto le trattative a marzo per il rinnovo del contratto con Gazprom. Eppure ancora recentemente il 77% del proprio gas proveniva da Mosca

La Bulgaria è però collegata anche con il gasdotto che transita dalla Turchia e che proviene da Azerbaigian e dalla… Russia. Lo stesso da cui dovrebbe assorbire più gas l’Italia…

Questa è una notevole dimostrazione di forza, soprattutto verso la Germania, per farle capire che domani, se non si comporta bene, può capitare anche a lei….


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal