attualita' posted by

La PBOC ora permette agli stranieri di investire in obbligazioni cinesi. Perchè?

 

La Cina ha pubblicato venerdì delle nuove  regole per consentire agli investitori stranieri di acquistare le  obbligazioni cinesi negoziate in borsa, nell’ambito degli sforzi per facilitare flussi di investimenti in entrata. Un modo per cercare nuove risorse per rilanciare l’economia. 

In un comunicato congiunto, la banca centrale cinese, l’autorità di regolamentazione dei cambi e l’autorità di vigilanza sui titoli hanno dichiarato che le procedure di investimento saranno semplificate per gli investitori obbligazionari stranieri.

Le regole, che entreranno in vigore il 30 giugno, arrivano dopo che ad aprile gli investitori stranieri hanno ridotto per il terzo mese consecutivo le loro disponibilità di obbligazioni in yuan, a causa dei focolai di COVID-19 che hanno colpito l’economia cinese. Quindi la mossa è una sorta di risposta alla fuga dei capitali.

L’annuncio è un passo fondamentale per l’ulteriore apertura del mercato obbligazionario cinese, ha dichiarato la People’s Bank of China (PBOC) in un comunicato sul suo sito web.

“Contribuirà a diversificare gli investitori, a migliorare la liquidità e la stabilità del mercato obbligazionario, a facilitare l’afflusso di capitali e a migliorare la bilancia dei pagamenti internazionali”, ha dichiarato la PBOC.

Secondo le regole, gli investitori istituzionali stranieri potranno negoziare obbligazioni sia sul mercato interbancario cinese sia attraverso le borse.

Inoltre, gli investitori stranieri hanno la libertà di scegliere gli istituti di registrazione e regolamento cinesi o le banche depositarie per i servizi pertinenti, cioè quelli di deposito e di incasso delle cedole.

Alla fine di aprile, un totale di 1.035 istituzioni straniere deteneva 3,9 trilioni di yuan (582 miliardi di dollari) di strumenti di debito nel secondo più grande mercato obbligazionario del mondo, ha dichiarato la PBOC. Tutto questo per facilitare l’ingresso di investitori stranieri. Perché la Cina sta cercando ora di attrarre capitali stranieri? Se il mercato avesse una effettiva attrattività, perché chiamare stranieri per condividere gli utili, magari dovendo anche migliorare la qualità informativa delle aziende? Recentemente ci sono state notizie di carenza di liquidità nel sistema interbancario, con interi cittadine rimaste senza soldi nelle filiali delle banche. Può sorgere il dubbio che la scarsità di risorse finanziarie sia peggiore di quanto ci si attenda.


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal