attualita' posted by

La Germania vuole chiudere tutti i voli internazionali. Il fallimento della Commissione e della sua politica sul covid-19 è evidente

 

Come annuncia la AFP la Germania sta prendendo in considerazione la possibilità di interrompere quasi completamente i voli internazionali  nel paese per rallentare la diffusione di ceppi più infettivi del coronavirus, ha detto ieri il ministro dell’Interno Horst Seehofer .

“Il pericolo derivante dalle numerose mutazioni del virus ci costringe a prendere in considerazione misure drastiche”, ha detto Seehofer al quotidiano Bild.

“Ciò include controlli di frontiera significativamente più severi, soprattutto ai confini delle aree ad alto rischio, ma anche la riduzione quasi a zero dei viaggi aerei verso la Germania, come sta attualmente facendo Israele”, ha aggiunto. Il cancelliere Angela Merkel, rivolgendosi a una riunione di parlamentari del suo partito, la  CDU / CSU, ha detto che i cittadini hanno il diritto di aspettarsi che il governo prenda “alcune precauzioni ai confini”. Già ora la richiesta di un test negativo al confine ceco sta creando delle lunghissime code per i frontalieri che, si recano a lavorare in Germania.

Questo non è che il tangibile totale fallimento delle politiche della  Commissione europea, da quelle relative a norme comuni  per la mobilità, a quella vaccinale. Non si può affidare a un ente esterno, impreparato, in balia delle lobby, la cura degli interessi sanitari immediati ed emergenziali dei paesi europei. Come si voleva dimostrare tutto questo si è trasformato in un colossale fallimento che mette in pericolo l salute, ma anche l’economia dei paesi dell’Unione.

Parliamo chiaramente: alla Germania seguiranno tutti gli altri paesi. L’Olanda ha imposto delle restrizioni talmente strette all’imbarco sui voli KLM da rendere lo stesso al limite dell’impossibile, con un test rapido certificato da effettuarsi 4 ore prima della partenza, anche con i voli di primo mattino. Gli altri paesi si adegueranno, ma a quel punto chi pagherà per la dismissione dell’industria dei trasporti aerei europei? Chi pagherà per l’industria del turismo? La Von Der Leyen?

 


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal