attualita' posted by

IL REFERENDUM SUL JOBS ACT ? PRATICAMENTE CANCELLATO DALLA CONSULTA

La Corte Costituzionale si è pronunciata sulle domande di referendum relative alle modifiche de Jobs Acts ed alla legge Biagi.  Il risultato è stato il seguente :

  • referendum per abolizione della cancellazione dell’articolo 18 , anzi ampliamento della tutela alle aziende con più di 5 dipendenti . RESPINTO.
  • referendum sui vouchers: AMMESSO
  • referendum contro la limitazione della responsabilità appaltante appaltatore nei rapporti di lavoro: AMMESSO.

Si tratta di un’oggettiva bocciatura e difficilmente i quesiti ammessi andranno alle urne. Infatti la normativa sui voucher è già sotto analisi da parte del governo per eventuali modifiche che ne restringeranno l’ambito. Magari ne escluderanno dall’uso le grandi società e , soprattutto , le grandi associazioni (come i sindacati, che ne hanno utilizzato per milioni in controvalore) riportandolo al loro ambito di rapporto occasionale fra privati o fra piccole aziende.  La normativa Biagi, per quanto degna di riforma, è estremamente settoriale e verrebbe ignorata in un referendum, rendendo difficilissimo il raggiungimento del quorum. Senza contare che anch’essa è riformabile a sufficienza da far saltare la consultazione

Il Governo aveva il terrore di affrontare un’altra tornata rederendaria, e questa volta gli è andata bene

Grazie a tutti

Seleziona lista (o più di una):


Telegram
Grazie al nostro canale Telegram potete rimanere aggiornati sulla pubblicazione di nuovi articoli di Scenari Economici.

⇒ Iscrivetevi subito


Sostieni ScenariEconomici.it

Fra Mass Media ormai completamente uniformati ai bollettini di informazione del Potere, Scenari Economici rimane una voce che presenta opinioni libere ed indipendenti. Aiutaci a crescere ed a farci conoscere, sia condividendo i nostri contenuti, sia, se vuoi, con una donazione. Grazie!

PayPal
comments powered by Disqus

Seguici:

RSS Feed