attualita' posted by

IL NUOVO AMBASCIATORE USA PRESSO LA UE: HO DISTRUTTO UN’UNIONE, NE POSSO DOMARE UN’ALTRA

 

 

 

 

Cari amici vi presento Theodore Roosevelt Malloch, il prossimo ambasciatore USA presso l’Unione Europea.

il professor Malloch non è nè uno sconosciuto nè un impreparato, essendo un docente universitario che ha tenuto lezioni in 85 università, uno scrittore ed un produttore di documentari , trasmessi dalla TV pubblica americana, su temi economici. Tra i suoi libri “Doing Virtuos Business” e “Davos, Aspen & Yale: My Life Behind the Elite Curtain as a Global Sherpa”. Fu proprio Margareth Thatcher a definirlo “Sherpa mondiale”, per le sue capacità nei lavori preparatori diplomatici.

Possiamo quindi tranquillamente dire che non è un novelino nè uno sprovveduto, e che parla a ragion veduta.

Bene, vi presento questa recente intervista da lui fatta al canale online del UKIP inglese.

se conoscete l’inglese troverete l’intervista molto interessante. si parla di accordi bilaterale, di atteggiamento della nuova amministrazione su vari temi scottanti come brexit, interrogatori, etc.

Però fermatevi a due punti :

Minuto 5,35. Parere sulla UE di Trump:

Non gli piace un’organizzazione che è sovrannazionale, non eletta, dove i burocratico comandano e non è una reale democrazia”…. Piu chiaro di così.

 

Quindi vi invito ad andare al al minuto 8.53 .

Domanda : “Perchè vuole essere ambasciatore presso l’Unione Europea, non siete un grande fan di Bruxelles, dei suoi burocrati e di Jean Claude Juncker?”.

Risposta: “Beh, ho avuto nella mia precedente carriera (diplomatica, NdT) un atteggiamento che ha aiutato a far cadere l’Unione Sovietica, forse c’è un’altra Unione che necessita di essere domata…. 

……

(Minuto 9.30) Domanda : “Cosa pensa del signor Juncker”

Risposta: “Il signor Jucker era un adeguato sindaco per qualche città del Lussemburgo, magari dovrebbe tornare indietro e farlo di nuovo “

Al che uno dei presenti dice “Sarà una nomina molto diplomatica….”.

Sembrano battute, ma dubito che una persona dell’esperienza di Ted Malloch dica queste cose solo per compiacere l’audience e senza una copertura politica, se non senza esprimere direttamente il pensiero di chi lo ha nominato !

Direi che ne vedremo delle belle!

Seleziona lista (o più di una):

 

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog