attualita' posted by

IL DIPARTIMENTO DEL TESORO PROTESTA CON LA UE: NON FATE PAGARE TROPPE TASSE ALLE MULTINAZIONALI.

tim cook

In questi giorni si è potuto assistere ad un assaggio di quello che potrebbe essere il regime fiscale per l’Unione e per i singoli stati europei a seguito del TTIP, che darebbe alle  multinazionali la possibilità di fare causa agli stati in caso di modifica delle condizioni competitive.

A fare le veci delle multinazionali in questo caso è stato però il Dipartimento del Tesoro USA per voce del proprio inviato Robert Stack che ha protestato con il commissario Moscovici e con l’unione per quello che considera un “Trattamento discriminatorio” nei confronti di multinazionali a stelle e strisce quali Starbucks , Apple, Macdonald ed Amazon.  Il problema sorge dal fatto che le multinazionali da un lato hanno sfruttato le facilitazioni fiscali offerte da alcuni paesi dell’Unione Europea, come ad esempio ,l’Irlanda, dall’altro sono riusciti a raggiungere accordi speciali con alcuni stati, nello specifico Paesi Bassi e Lussemburgo, per pagare una quantità di imposte particolarmente bassa. Questo lieve carico fiscale è stato ulteriormente ridotto dal fatto che questi stati, poi , si sono “Dimenticati” di far pagare perfino le ridotte imposte concordate.  Lo scandalo ha raggiunto un livello tale che l’Unione Europea ha dovuto iniziare una procedura di violazione della concorrenza contro Lussemburgo e Paesi Bassi, oggettivamente obbligando questi due paesi ad interrompere le loro pratiche. Moscovici è giunto al punto dal proporre una “Imposta digitale comune europea” per superare le differenti normative statali.

Questi comportamenti sono stati stigmatizzati come persecuzione dal rappresentante del Tesoro USA. Del resto Tim Cook della Apple, quello che ha incontrato Renzi, ha chiamato “Pattume politico” le affermazioni per cui la sua società non paga tasse, quando proprio in Italia ne ha pagato circa un terzo di quanto accertato dall’ufficio delle entrate.

Il problema principale della trattativa con queste multinazionali è legato alla loro capacità di “Distribuire ” il carico fiscale dove è per loro più comodo, potendo poi contare su potenti coperture politiche…..

 

Comments are closed.

comments powered by Disqus
RSS Feed

Archivi

Ebuzzing - Top dei blog - Economia e finanza
Ebuzzing - Top dei blog